De Laurentiis “giochiamo Roma – Napoli a mezzanotte”

1

Proposta del presidente De Laurentiis “giochiamo Roma – Napoli a mezzanotte”. La partita dovrà essere spostata perché in quel giorno a Roma ci saranno due manifestazioni.

(MeridianaNotizie) Roma, 3 ottobre 2013 – Particolare proposta del presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis, sull’orario in cui si dovrebbe disputare la partita di campionato Roma – Napoli, “giochiamo a mezzanotte“. La partita era in programma sabato 18 ottobre alle ore 18, ma si dovrà spostare le data perché in quel giorno a Roma ci saranno due manifestazioni No – Tav. Sicuramente non sembra essere una soluzione economicamente conveniente, sia per i costi, sia per la carenza di pubblico in tv e allo stadio, ma, sottolinea il presidente, “da una necessità potevamo tirare fuori un evento spettacolare facendo diventare Roma – Napoli la partita di mezzanotte“.roma-napoli2

Non si sa ancora quando si giocherà la partita. “il prefetto Pecoraro – continua De Laurentiis – ne fa una questione di straordinari che comporterebbero un costo extra di duecentomila euro“. Per lui, giocare la notte potrebbe rappresentare un evento unico, pur riconoscendo le difficoltà che ne deriverebbero.

Non va bene neanche anticipare la gara al venerdì – conclude – perché i nazionali non ce la fanno a rientrare. Bisogna giocare di sabato e per farlo ci sono due modi: o si gioca la sera molto tardi o a Napoli“.

Altre videonews in Sport:

VIDEO > Basket, da Virtus Roma nuova squadra nuove maglie

Capitano mio Capitano, tanti auguri Francesco Totti

Derby Roma-Lazio, arrestato ultras biancoceleste

Print Friendly, PDF & Email
Share.