Laziosanità, la Commissione Bilancio approva finanziamento all’Asp in liquidazione

0

La IV Commissione Bilancio, presieduta da Mauro Buschini, approva il piano annuale delle attività e l’attribuzione del finanziamento all’Asp.

(MeridianaNotizie) Roma, 9 ottobre 2013 – La IV Commissione Bilancio partecipazione, demanio e patrimonio, programmazione economico-finanziaria, presidente Mauro Buschini (PD), a maggioranza ha approvato il piano annuale delle attività 2013 e la relativa attribuzione del finanziamento all’Agenzia di Sanità Pubblica (AspLaziosanità), in fase di liquidazione.maurobuschini

La schema di deliberazione numero 8 della Giunta conteneva il piano illustrato. Questo è stato approvato anche dalla commissione Politiche sociali e salute, ed è stato esposto dall’assessore dall’assessore al Bilancio, Alessandra Sartore. Presente anche Fabrizio Ferri, commissario liquidatore dell’Asp dallo scorso luglio. Secondo l’art. 35 della legge regionale n. 4/2013, l’Asp è un ente in liquidazione e tutte le attività dovranno cessare dal primo dicembre di quest’anno.

L’assessore Sartore è intervenuto sottolineando che il finanziamento accordato all’Asp nel 2013 “è determinato sulla base del finanziamento accordato nell’anno precedente (12, 25 milioni di euro), ridotto dall’avanzo di gestione conseguito nello stesso esercizio (793 mila euro) e riparametrato a 11 mensilità, con arrotondamento per difetto all’importo di 10, 5 milioni di euro“. Per quanto riguarda la gestione commissariale, “sono stati adottati provvedimenti volti alla cessazione e al massimo contenimento delle spese ordinarie di gestione, come la revisione dei compensi del collegio sindacale, la dismissione delle auto di servizio, la disdetta del contratto di locazione della sede dell’agenzia e dei contratti di locazione per dotazioni tecnologiche e informatiche, la revisione dei contratti di vigilanza“. “Abbiamo già riassegnato 120 dipendenti Asp – ha concluso – alla direzione regionale Programmazione sociosanitaria“. La Commissione ha approvato, inoltre, la norma finanziaria contenuta nella PL 58/2013. Tale norma prevede stanziamenti volti allo sviluppo del cinema e dell’audiovisivo: 100mila euro per il 2013 e 300mila per ciascuna delle annualità 2014 e 2015, per la partecipazione della Regione nella Fondazione Film Commission di Roma e del Lazio.

La seduta si è conclusa con una dichiarazione del presidente Buschini “Con questo provvedimento abbiamo dato una copertura e un impulso al cinema e all’audiovisivo; inoltre, la riunione di oggi ci ha dato l’opportunità di ascoltare l’assessore Sartore sulla liquidazione dell’Asp che sta proseguendo puntuale, secondo la tempistica stabilita dalla Regione“.

Hanno partecipato alla seduta, oltre al presidente Buschini e all’assessore Sartore, i vicepresidenti Pietro Di Paolantonio (Pdl) e Simone Lupi (Pd), i componenti della commissione Michele Baldi (Lista Zingaretti) Cristian Carrara (Per il Lazio), Mario Ciarla (Pd), Valentina Corrado (M5S), Gino De Paolis (Sel), Marino Fardelli (Lista Bongiorno), Luca Gramazio (Pdl), Daniele Mitolo (Per il Lazio), Eugenio Patané (Pd).

Altre videonews in Lazio Regione:

VIDEOINTERVISTA > Pierpaolo Bombardieri (UIL) a MeridianaNotizie: costi della politica, sanità e sviluppo le priorità

M5s Lazio: “abbattiamo l’acquario del Consiglio, separa i cittadini dai politici”

Servizio civile 2013, la Regione Lazio pubblica il bando. 433,80 euro a borsista

Print Friendly, PDF & Email
Share.

Comments are closed.