Adozioni più facili con il mutuo “ad8”, a Modena il primo prestito

1

E’ più facile adottare un bambino grazie al mutuo “ad8”. Una coppia modenese è riuscita nell’operazione, aiutata dal finanziamento della banca con un tasso agevolato.

(MeridianaNotizie) Roma, 14 novembre 2013 – Una coppia di Modena è riuscita ad ottenere un prestito da una banca per riuscire ad adottare un bambino. Necessitando di fondi per l’adozione internazionale, i coniugi Michele e Libera si sono rivolti a diversi istituti di credito. Alcuni di questi forniscono finanziamenti per le spese che sono necessarie nel momento in cui si adotta un bambino, è il mutuo “ad8” dell’Emil Banca.adozione

La storia della coppia emiliana è raccontata dal quotidiano “Avvenire“. I due sposi sono ragazzi pugliesi emigrati a Modena per lavoro. Una volta scoperto il mutuo “ad8”, hanno deciso di adottare un bambino in Africa.

Il tasso è notevolmente agevolato, essendo dello 0,3%, e subito sono stati messi a disposizione di Michele e Libera 15mila euro, necessari all’operazione. I due si sono recati nel continente africano e sono tornati con un bambino di un anno. “Con i normali prestiti concessi dalle banche, che hanno tassi compresi tra l’8 e il 9% – ha affermato Michele – non ce l’avremmo mai fatta”.

Aurelio Ponzo

Altre videonews in Cronaca:

Movimento per la casa tentano accampamento al Roma Film Fest. Bloccati in 150

Rubavano Smart per passione. Beccati dai Carabinieri a un posto di blocco

Benvenuti al Nord, Polizia scopre truffa alle assicurazioni telefoniche. Si “trasferivano” per ottenere sconti sui premi

Print Friendly, PDF & Email
Share.