Allarme Uil, la crisi non diminuirà. Record Roma: inflazione pari a zero

2

Il segretario generale Uil di Roma e del Lazio Bombardini lancia l’allareme recessione. I prezzi al consumo nel mese di ottobre non hanno subito variazioni.

(MeridianaNotizie) Roma, 12 novembre 2013 – Il segretario generale della Uil di Roma e del Lazio, Pierpaolo Bombardieri, ha sottolineato che la mancata variazione dei prezzi al consumo nel mese di ottobre, rispetto a settembre, e la variazione dello 0,9%, rispetto allo stesso mese nel 2012, rappresentano “l’inizio di una fase di recessione“. La crisi sarebbe in una fase talmente avanzata da non poter diminuire, “tanto che, per la prima volta, a Roma abbiamo un’inflazione pari a zero”. Vi sono tuttavia delle eccezioni in alcuni settori, come la casa, che comunque confermerebbero la teoria.uil

Gli affitti per l’abitazione principale sono diminuiti, infatti, del 3% (del 1,3% rispetto a ottobre 2012). I prezzi su istruzione, trasporti e alimentari sono stazionari. Il trasporto aereo subisce un -8%, per via della crisi “e della situazione di Alitalia”, secondo Bombardieri. La società Aeroporti di Roma registra un -7,9% dei passeggeri. “Tra i dipendenti Alitalia – continua il segretario Uil – 10 mila sono attualmente a rischio e a Roma e nella regione si sono persi altri 25.000 posti di lavoro; il tasso di disoccupazione ha già raggiunto il 12,4%, colpendo soprattutto i giovani”. I servizi ricettivi e di ristorazioni registrano un incremento dell’1,4% (del 3,4% rispetto al 2012), dovuto al +5,4% dei servizi di alloggio, mentre bar e ristoranti si fermano a un +0,1%. Sarebbe questo un dato riferibile a un consumo riservato ai turisti e non ai cittadini romani.

Incremento dell’1,5% per i servizi ospedalieri, che sarebbe “quasi una beffa”, come commenta concludendo Bombardieri, che si augura “che in clima di recessione, la salute non diventi un lusso per pochi, come purtroppo pare stia accadendo”.

Aurelio Ponzo

Altre videonews in Cronaca:

Non la fermava nè anche il braccialetto elettronico, nigeriana in manette per spaccio

VIDEO > Baby squillo dei Parioli, sesso in cambio di cocaina. Presi i due fornitori di droga

Perseguita per mesi la sua ex fino all’aggressione, stalker 50enne in manette

Print Friendly, PDF & Email
Share.