Bologna, a una coppia gay l’affido temporaneo di una bambina: i due uomini affidabili e idonei

0

Primo caso in Italia di affidamento temporaneo di una bambina a una coppia gay. Succede a Bologna, i servizi sociali hanno ritenuto i due uomini affidabili e idonei.

(MeridianaNotizie) Roma, 15 novembre 2013 – Il Tribunale minorile di Bologna, presieduto dal giudice Giuseppe Spadaro, ha concesso l’affidamento temporaneo di una bambina a una coppia di uomini gay. Nel capoluogo emiliano i giudici hanno applicato la legge sull’affidamento, che è meno rigida rispetto a quella per le adozioni, che recide definitivamente il legame con i genitori naturali. La legge prevede che il minore può essere affidato temporaneamente a una “coppia tradizionale”, meglio se con altri figli in casa, o a una “comunità di tipo famigliare” e non c’è alcuna menzione sulle coppie omosessuali, ma nessuna disposizione che possa eliminare l’opportunità. Per l’adozione, invece, si parla esplicitamente di coppia sposata.coppiagay

La piccola ha 3 anni e conosce la coppia. E’ molto affezionata ai due, tanto che li chiama “zii“. I due uomini vivono in un paese emiliano, convivono da tempo e godono di un buon reddito. La coppia è stabile e affidabile, secondo quanto dichiarato dai servizi sociali. Per una volta, sono stati i servizi a ritenere  prima dei giudici idonei i due uomini all’affidamento.

Già lo scorso gennaio la Cassazione aveva riconosciuto ai gay il diritto a ottenere in affido un minorenne. Era stato ritenuto un “mero pregiudizio” il fatto di sostenere che potesse essere ” dannoso per l’equilibrato sviluppo del bambino il fatto di vivere in una famiglia incentrata su una coppia omosessuale”.

Ancor prima, nel 1982, la città di Bologna fu la prima in Italia a concedere una sede ufficiale a un’associazione gay, il “Circolo di cultura omosessuale XXVIII Giugno”. E oggi, grazie al Tribunale minorile, è la prima città italiana a dare in affidamento temporaneo una bambina a una coppia omosessuale. Anzi, ai suoi “zii”.

Aurelio Ponzo

Altre videonews in Cronaca:

In due si fingono armati e rapinano un giovane dell’Iphone. La Polizia arresta uno dei ladri

Unioni civili, Circolo Mario Mieli: inaccettabili gli attacchi del Vicariato contro Marino

Poliziotto maratoneta, corre per 2 Km per acciuffare un pusher

Print Friendly, PDF & Email
Share.

Comments are closed.