In manette la “banda” di Guidonia, nel bottino maxi schermi e generi alimentari

0

Arrestata la banda di ladri responsabili dei furti a Guidonia, tre bulgari denunciati

(MeridianaNotizie) Roma, 13 novembre 2013 – Arrestati tre uomini, tutti cittadini bulgari, uno di 33 e gli altri due 34enni, responsabili di vari furti a Guidonia.

L’operazione è scattata quando il Commissariato di Polizia di Tivoli ha ricevuto varie segnalazioni di furti commessi a danno di abitazioni ed esercizi commerciali, nel corso dei quali era stata rubata merce per un valore consistente. Le indagini sono partite dal furto in una pizzeria con un bottino composto da maxi schermo, un impianto di amplificazione completo di mixer, vari monitor oltre a numerosi generi alimentari. L’unica testimonianza a disposizione degli inquirenti era quella di un uomo che ha riferito di aver visto in strada, al momento del furto, una monovolume con targa straniera. polizia_4_0_370

Gli investigatori hanno individuato in via Maremmana Inferiore una monovolume con targa bulgara corrispondente, nella marca e nel colore, a quella segnalata. E’ scattata subito la perquisizione, non potendo escludere che all’interno dell’abitazione  fossero presenti anche delle armi rubate, visti i furti verificatisi di recente. All’interno dell’abitazione, al momento dell’irruzione dei poliziotti, erano presenti cinque persone, 3 uomini e 2 donne. E’ stata rinvenuta tutta la refurtiva portata via dalla pizzeria, oltre ad altra merce di ingente valore. I tre bulgari sono stati denunciati per furto aggravato e la merce è stata riconsegnata ai legittimi proprietari.

Serena Ingrati

Altre videonews su Cronaca:

Rumeni contro romani ai due capi della città, calci e pugni in strada. 12 gli arrestati

VIDEO > MetroC accordo raggiunto. Finita tra gli applausi dei lavoratori l’occupazione in Campidoglio

VIDEO > Tragedia di Lampedusa, 89 superstiti accolti nella capitale. Per loro 35 euro a testa

 

Print Friendly, PDF & Email
Share.

Comments are closed.