Intimo piccante, marijuana e cocaina negli slip. Pusher in manette

1

Arrestate tre persone per detenzione e spaccio di droga, a Termini, Marconi e Torre Gaia

(MeridianaNotizie) Roma, 20 novembre 2013 – Arrestati dalla polizia tre pusher per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Il primo arresto è avvenuto vicino alla stazione Termini dove un cittadino straniero individuato ha tentato di fuggire. I poliziotti del commissariato Esquilino lo hanno inseguito e bloccato, sequestrandogli nella tasca del suo giubbotto due involucri contenenti marijuana mentre altri involucri erano nascosti nei suoi slip, circa 13 i grammi di sostanza stupefacente sequestrata. droga3

In viale Marconi invece poco dopo le 15 gli agenti di una volante hanno intercettato una vettura il cui conducente guidava a velocità sostenuta compiendo improvvisi cambi di direzione. Alla guida un 26enne italiano, che si è mostrato da subito piuttosto nervoso nel corso del controllo e all’incalzare dei poliziotti, ha consegnato un involucro contenente circa 60 gr di cocaina che nascondeva all’interno degli slip. L’auto è stata sottoposta a confisca perché utilizzata per compiere il reato.

Un terzo arresto è avvenuto in un appartamento a Torre Gaia, dove sono state trovate delle bustine di marijuana nascoste dietro il termosifone, mentre altre erano nascoste all’interno di un cassetto dell’armadio alcune bustine contenenti marijuana.Gli agenti hanno arrestato una cittadina senegalese di 30 anni che ospite all’interno di uno dei locali dell’appartamento aveva nascosto anche un bilancino elettronico di precisione e circa 600 euro oltre ad un totale di circa 30 gr di sostanza stupefacente.

 Serena Ingrati

Altre videonews su Cronaca

VIDEO > Scientology inaugura la nuova “flag building” al prezzo di 100mln di euro. Al via seminari per “super power”

Esplosione a Villa Gordiani, tre feriti di cui uno grave

Chiusi 18 centri per anziani, trovati farmaci e cibi scaduti

 

Print Friendly, PDF & Email
Share.