L’Adoc lancia l’allarme: a Roma triplicati i tempi di attesa per autobus e tram

2

Allarme lanciato dall’Adoc: tempi triplicati di attesa e costante peggioramento dei servizi di trasporto pubblico nella città di Roma.

(MeridianaNotizie) Roma, 6 novembre 2013 – L’Adoc, l’Associazione Difesa Orientamento Consumatori, in una nota ha denunciato il caos della mobilità nella città di Roma. Le corse di bus e tram hanno diradato la frequenza e i tempi di attesa sono triplicati, costringendo il ricorso all’automobile che congestiona il traffico.adoc

Lamberto Santini, Presidente dell’Adoc, ha sottolineato come un sistema di trasporto pubblico incida positivamente sulla vita dei cittadini, “ma nella Capitale la situazione è drammatica“. I disservizi causati dai mezzi pubblici costringono i cittadini a utilizzare mezzi propri, aumentando il traffico e l’inquinamento. Pur essendoci stato un aumento dei prezzi (biglietti e abbonamenti) “nulla è cambiato dal punto di vista qualitativo, anzi il servizio è peggiorato; la Capitale continua ad essere una città invivibile per i suoi cittadini, stanchi del degrado urbano, del caos mobilità, della scarsa sicurezza stradale“. Il Presidente Santini si augura che vi sia un cambiamento di rotta sulla gestione del trasporto pubblico, un Centro Storico pedonale, libero dalle auto e strade consolari percorribili in tempi più brevi; “oggi per entrare e per uscire da Roma attraversando le principali vie come la Salaria o la Laurentina ci vuole almeno un’ora, nel migliore dei casi“. Le operazioni di miglioramento devono essere compiute sulla linea ferroviaria, ampliando la metropolitana in interconnessione con la rete nazionale, con il “contestuale miglioramento in termini di efficienza e qualità delle attuali infrastrutture. Va inoltre potenziata la rete ciclabile, in particolare nelle zone più periferiche“.

Aurelio Ponzo

Altre videonews in Cronaca:

Polizia colpisce i truffatori di banche all’estero. Sotto controllo un avvocato e un poliziotto

Torvaianica, rapinati e picchiati per la maglia di Balotelli

VIDEO > Tor Vergata, ridotta in schiavitù e costretta a prostituirsi: l’incubo di una ragazza romena

Print Friendly, PDF & Email
Share.