Lo avevano dato per morto, neonato piange e si salva dalla cremazione

0

Il bebé soffre di una “malformazione congenita dell’apparato respiratorio”

(MeridianaNotizie) Roma, 21 novembre 2013 –  Per i medici dell’ospedale era morto ma lui voleva vivere e iniziare la propria vita. A salvarlo il pianto, tipo segno di vita appena si esce dal grembo materno, e nell’ospedale della provincia dell’Anhui, nella zona orientale della Cina, avevano ormai dato per spacciatopianto-nenonato1

Secondo la ricostruzione riferita dai media cinesi i genitori del bambino lo avevano affidato all’impresa per la cremazione, salvo poi trovarsi di fronte ad una sorta di miracolo. Non sono ancora state chiarite le dinamiche, né i tempi trascorsi da quando fu dichiarato morto al momento della “resurrezione”. Il bebé soffre di una “malformazione congenita dell’apparato respiratorio”. Secondo l’agenzia Nuova Cina, un medico e un’infermiera dell’ospedale sono stati sospesi.

La Redazione

Altre videonews di Cronaca

Terremoto di magnitudo 3.8 tra Lombardia e Piemonte. Paura tra Voghera e Pavia

VIDEO > Milano più vicina a Parigi con il progetto We Free, aumenta l’efficienza delle rotte aeree

VIDEO > Parco Garbatella, bambini e rifugiati piantano nuovi alberi contro il degrado

Print Friendly, PDF & Email
Share.

Comments are closed.