Mcdonald’s, Flaica in sciopero contro assunzioni ‘mediatiche’ azienda: no a buoni lavoro, sono una finta stabilizzazione



1

Sciopero di due ore indetto oggi dalla Flaica Cub Roma contro le “assunzioni mediatiche messe in campo dalla nota catena americana” Mcdonald’s. L’ingresso del McDonald’s di piazza di Spagna sommerso di volantini “contro i buoni lavoro, finta stabilizzazione dei precari”

(MeridianaNotizie) Roma, 1 novembre 2013 – L’ingresso del McDonald’s di piazza di Spagna sommerso di volantini “contro i buoni lavoro, finta stabilizzazione dei precari”. Tra attività di sensibilizzazione e momenti musicali, si sta svolgendo quest’oggisciopero lavoratori McDonald's 1 lo sciopero di due ore indetto dalla Flaica Cub Roma contro le “assunzioni mediatiche messe in campo dalla nota catena americana”. Alcune decine di lavoratori hanno incrociato le braccia per dire un secco “no” alle scelte dei vertici aziendali. “Quella messa in atto da McDonald’s è una campagna di assunzioni solo di facciata – ha attaccato Giancarlo Desiderati, segretario provinciale del sindacato di base – I voucher lavoro, infatti, non sono neanche lontanamente assimilabili a una qualsiasi forma di stabilizzazione”. La Flaica punta l’indice soprattutto “contro il mancato rispetto della dignità di chi lavora e la democrazia sindacale negata”. 
“Chiediamo a McDonald’s di tornare sui suoi passi – ha concluso Desiderati – Sono i lavoratori la vera anima dell’azienda. Una società che li calpesta, puntando solo agli utili, è destinata a fare poca strada”.

La Redazione

Altre videonews di Cronaca:

VIDEO > Ariccia, intascavano soldi del servizio ascensore comunale. Denunciati dai CC 2 vigilanti infedeli

Alessia Marcuzzi fa impazzire i fan con uno scatto pepato su instangram

VIDEO > Accordo in Regione su ammortizzatori in deroga. In mattinata sit in dei lavoratori

Print Friendly, PDF & Email
Share.