Papa Francesco benedice gli alberi regalati alle scuole dalla Forestale

0

Benedizione di Papa Francesco alle piantine di noce regalate dal Corpo Forestale a 9mila studenti provenienti da tutta Italia, scelto il noce come simbolo della “saggia ecologia”

(MeridianaNotizie) Roma, 27 novembre 2013 – Papa Francesco benedice gli alberi di noce in Piazza San Pietro. Circa 9 mila studenti provenienti da oltre 100 scuole di tutta Italia hanno ricevuto in dono dal Corpo forestale dello Stato alcune piantine di noce, benedette dal Santo Padre e scelte come simbolo della ‘saggia ecologia’. Al ritorno nelle loro città, gli studenti metteranno a dimora gli alberi di noce presso le proprie scuole, gesto simbolico ed estremamente significativo a testimonianza della salvaguardia del prezioso patrimonio ambientale”.

Una nota del Corpo Forestale dello Stato: foto Luigi Di Battista 115“Il noce, che si coltiva dalle Alpi alla Sicilia è stato scelto come simbolo della ‘saggia ecologia’, in quanto è l’albero all’ombra del quale una tradizione vuole sia stato battezzato Gesù, ed è l’emblema della continuità generazionale nella famiglia oltre che simbolo di solidità e continuità. Già nel novembre 2012 un albero di noce, visto come elemento concreto di economia solidale e sviluppo sostenibile, era stato posto a dimora, per la prima volta, nei Giardini Vaticani dal Capo del Corpo forestale dello Stato, Cesare Patrone, e dal presidente della Fondazione Sorella Natura, Roberto Leoni. L’udienza di Papa Francesco è stata anche l’occasione per celebrare la proclamazione di San Francesco d’Assisi come Patrono dei Cultori dell’Ecologia, avvenuta il 29 novembre del 1979, e a tale scopo la Fondazione Sorella Natura ha indetto per il 29 novembre 2013 la Giornata per la custodia del Creato, rivolta a tutte le scuole italiane”.

Serena Ingrati

Altre videonews su Cronaca

Stazione di Trastevere come una discarica a cielo aperto, la denuncia di Codici

VIDEO > Gianni Pittella e l’inglese, lo show del vicepresidente del Parlamento europeo

Atac, Micaela la pasionaria “scusateci per il disagio e scioperiamo insieme”

Print Friendly, PDF & Email
Share.

Comments are closed.