Perseguitata per mesi la sua ex fino all’aggressione, stalker 50enne in manette

3

Ha aggredito la sua ex dopo mesi di persecuzioni. Un 50enne italiano è stato arrestato dai Carabinieri a seguito della violenta lite.

(MeridianaNotizie) Roma, 12 novembre 2013 – I Carabinieri del Commissariato Aurelio hanno arrestato un 50enne italiano che ha aggredito la sua ex compagna, 50enne anche lei, nel negozio dove lavora in via Boccea a Roma. Dagli accertamenti risulta già una denuncia della donna nei confronti dell’ex compagno, presso la Polaria di Fiumicino, perché perseguitata dallo stesso con ripetuti messaggi, insulti e minacce.stalking-ravenna

Le Forze dell’Ordine sono state chiamate alle 13:00 di ieri, mentre nel negozio vi era un’accesa lite tra i due e il datore di lavoro giunto in soccorso della donna. L’aggressore si era recato nel negozio e aveva afferrato l’ex compagna per il collo con violenza scaraventandola per terra e procurandole ferite curate poi al pronto soccorso con 10 giorni di prognosi. I poliziotti hanno fermato il folle, la cui violenza è frutto di una serie di comportamenti persecutori nei confronti della vittima, che duravano da mesi.

Il 50enne è stato arrestato e denunciato per stalking, e accompagnato negli Uffici del Commissariato Aurelio.

Aurelio Ponzo

Altre videonews in Cronaca:

Da Bolle di Sapone al Compro Oro, banda del buco in manette

Tifone Haiyan Filippine, rintracciati 4 italiani. Si teme per la vita degli altri 8

VIDEO > Metro C, lavoratori invadono via dei Fori Imperiali: pronti ad occupare il Campidoglio

Print Friendly, PDF & Email
Share.