Pizzicato con 1 kg di marijuana nello zaino, in manette un 20enne

0

Arrestati due gambiani per spaccio di stupefacenti vicino al Viminale, nello zaino trovato 1 kg di droga

(MeridianaNotizie) Roma, 28 novembre – Arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente un 20enne originario del Gambia, nello zaino aveva 1 kg di sostanza stupefacente. TERMINI, TURISTA SOCCORSA IN STRADA: TRA IPOTESI VIOLENZA SESSUALE - FOTO 4

 Il ragazzo si trovava ad una fermata dell’autobus di piazza dei Cinquecento quando  è stato avvicinato da una colante del commissariato Esquilino per un normale controllo. L’atteggiamento nervoso mostrato durante l’esibizione dei documenti ha spinto gli agenti ad approfondire l’accertamento, Lo straniero, alla richiesta dei poliziotti di aprire lo zaino, lo ha gettato in terra, per poi fuggire. Inseguito è stato bloccato dopo qualche minuto in via Cavour, all’altezza delle rovine archeologiche, mentre tentava di scavalcare la recinzione del parco. Nello zaino lasciato a terra prima di fuggire gli investigatori hanno rinvenuto una busta contenente oltre 1 kg di marijuana.

Qualche ora prima, in via Manin, sempre nella zona  del Viminale, erano stati gli agenti del commissariato di zona a sorprendere in flagranza un pusher, anch’egli del Gambia, mentre cedeva una dose di droga ad un altro straniero in cambio di soldi. Alla vista degli uomini in divisa il giovane è fuggito ma è stato rincorso e raggiunto. Trovato in possesso di alcune dosi di marijuana, occultate nello slip, e di denaro contante, probabile provento della vendita al dettaglio, è stato arrestato per spaccio.

Serena Ingrati

Altre videonews su Cronaca

VIDEO > Da Legacoop Lazio ricetta contro la crisi con l’impresa cooperativa

VIDEO > Enav completa la flotta degli ispettori del volo col P180 di Piaggio Aero

Sciopero di 24h per martedì 3 dicembre, lavoratori Atac incrociano le braccia

Print Friendly, PDF & Email
Share.

Comments are closed.