Si prega di non essere insistenti altrimenti vi prendiamo a parolacce, “cordialità” all’ Ufficio Gestione Verde Urbano

1

E’ surreale, ma in Italia accade anche questo: il cartello di un ufficio pubblico invita gli utenti a presentarsi solo negli orari indicati o saranni presi a parolacce

(MeridianaNotizie) Roma, 19 novembre – Un cartello di Roma Capitale: “Il pubblico si riceve nei giorni di martedì e venerdì dalle ore 10.00 alle ore 12.00 previo appuntamento telefonico. L’altri giorni (errore di ortografia originale) dobbiamo lavorare. Si prega di non essere insistenti, altrimenti ci vedremo costretti, anche se contrario alla nostra educazione, a prendervi a parolacce ed insulti”. ufficio decoro urbano

Questo cartello è affisso presso l’Ufficio Gestione Verde Urbano. La foto è stata scattata da un utente ed inviata A RomaFaSchifo, che l’ha rilanciata sulla propria pagina facebook. L’autore dello scatto ha tenuto a precisare che  “non è un fotomontaggio”.

Per placare le polemiche emerse in queste ore sui social network è intervenuta  l’assessore all’Ambiente di Roma Capitale.  “Carissimi – ha scritto l’assessore Estella Marino – ringraziandovi della segnalazione dell’increscioso cartello, volevamo segnalarvi che abbiamo provveduto a far rimuovere lo stesso. Tali episodi sono lontani e non rispecchiano minimamente il desiderio e lo sforzo che questa amministrazione sta ponendo in essere per riuscire a instaurare il più proficuo dialogo con i cittadini. Questo Assessorato, anche grazie alle preziose segnalazioni dei cittadini, è impegnato quotidianamente a porre rimedio alle diverse criticità che una città complessa come Roma pone all’ordine del giorno”. “Rassicurandovi, quindi, dell’intervento effettuato – prosegue il messaggio – vi invitiamo, anche per il futuro, a voler segnalare in maniera tempestiva quanto ritenete, anche attraverso i canali dell’URC di Roma Capitale e dell’URP del Dipartimento Tutela Ambientale”.

Serena Ingrati

Altre videonews su Cronaca

VIDEO > Armi e anabolizzanti in casa, CC arrestano una coppia di romani con arsenale illegale

Cade nel Tevere, clochard salvato da vigili del fuoco e carabinieri

Nascondeva soldi falsi tra frutta e verdura, 53enne arrestato alla Giustiniana

Print Friendly, PDF & Email
Share.