Sigarette elettroniche, Marino: “E’ come usare l’aerosol nei cinema”

2

Per Ignazio Marino la sigaretta elettronica non è fumare, è vaporizzare

(MeridianaNotizie) Roma, 11 novembre 2013 – Questa mattina il sindaco di Roma, Ignazio Marino, a 24 Mattino su Radio 24, è intervenuto sulla possibilità di utilizzare le sigarette elettroniche nei luoghi pubblici. Secondo Marino, medico chirurgo specializzato in trapianti d’organo, con la sigaretta elettronica non esisterebbe il danno da fumo passivo che uccide migliaia di persone ogni anno. Marino su razzismo

La sigaretta elettronica non è fumare, è vaporizzare: è come usare l’aerosol all’interno del cinema. Il punto è molto chiaro: nella sigaretta elettronica c’è un vaporizzatore di nicotina – ha aggiunto il primo cittadino – ma non c’è combustione che aumenta il rischio di cancro. Quindi si tratta di una riduzione del rischio però continua ad aumentare comunque il rischio personale di malattie cardiovascolari perchè c’è la nicotina”.

Serena Ingrati

Altre videonews su Cronaca:

In Erasmus si studia e si lavora, spacciava marijuana tra gli universitari

In manette 7 truffatori, rubavano identità per chiedere finanziamenti

VIDEO > Si inchioda i testicoli sul selciato della Piazza Rossa di Mosca, la protesta dell’artista russo Pavlensky

 

Print Friendly, PDF & Email
Share.