Terracina, N.A.S. chiude asilo nido per mancanza dei requisiti minimi

2

I Carabinieri del N.A.S. di Latina hanno chiuso un asilo in centro a Terracina per carenza di requisiti minimi. Inflitte anche sanzioni amministrative.

(Meridiana Notizie) Roma, 7 novembre 2013 – I Carabinieri del N.A.S. di Latina hanno chiuso un asilo nido nel centro di Terracina. La struttura fungeva, inoltre, da baby parking, ma non aveva ottenuto le autorizzazioni indispensabili per l’esercizio.WCENTER 0WIGCAONBF  -  ( Marco Giugliarelli - 04.jpg )PER LUCA

L’attività era gestita da una coppia di coniugi ed era semi interrata. Per le Forze dell’Ordine risultava inadeguata, risultando priva dei requisiti minimi. Sono state inoltre inflitte sanzioni amministrative per circa 5.500 euro nei confronti dei titolari per la carenza dei requisiti igienico sanitari.

Durante l’operazione degli agenti, guidati dal sottotenente Maurizio Santori, erano presenti circa una decina di bambini che hanno dovuto far ritorno nelle proprie abitazioni anticipatamente.

Aurelio Ponzo

Altre videonews in Cronaca:

Arafat è morto per avvelenamento: sul suo corpo tracce di polonio

Ostia, Comune e Regione si costituiscono parte civile nel processo per mafia

Allarme a Ponte di Nona: un elefante si aggira libero per il mercato

Print Friendly, PDF & Email
Share.