VIDEO > Blitz al mercato dell’Esquilino, 300 kg di pesce sequestrato e 170mila euro di multe

1

Le anomalie hanno riguardato inoltre le irregolarità  dei lavoratori, molti dei quali impiegati in nero.

(MeridianaNotizie) Roma, 29 novembre 2013 – Oltre 300kg di pesce irregolare rinvenuto in 23 box perquisiti dalle forze dell’ordine, 57 persone identificate di cui 54 straniere e sanzioni amministrative per 170mila euro. Un vero e proprio blitz a tappeto che ha interessato il mercato dell’Esquilino. A scandagliare i banchi di uno dei mercati più grandi della capitale  una vera e propria task force coposta da  polizia capitaneria di porto e imps, seguita  a numerose segnalazioni ed esposti arrivati dalle associazioni di quartiere e dei cittadini. mercato-esquilino3

Il pesce sequestrato era non etichettato, quindi di provenienza ignota  e in alcuni casi al di sotto della misurazione consentita per la vendita. Tredici invece i box per i quali sono stati richiesti altrettanti provvedimenti di chiusura.

Le anomalie hanno riguardato inoltre le irregolarità  dei lavoratori, molti dei quali impiegati in nero. Il titolare di una frutteria è stato denunciato per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina. Sanzioni anche per una macelleria gestita da cittadini di nazionalità cinese, il cui titolare,  oltre ad essere sanzionato amministrativamente, è stato denunciato e segnalato alla competente ASL, per gravi anomalie igienico sanitarie.

Servizio di Cristina Pantaleoni

Altre videonews di Cronaca

Legia – Lazio, arrestati 17 tifosi banco celesti a Varsavia

VIDEO > Casa, al via il nuovo Fondo per i mutui alle giovani coppi. Intesa tra ABI e CdM

VIDEO > La Regione stanzi fondi per la disoccupazione giovanile! Allarme Uil e Eures: siamo al 40%

Print Friendly, PDF & Email
Share.