VIDEO > Blitz dei vigili a Castel Sant’Angelo contro venditori abusivi. Numerosi fermati e merce sequestrata

0

La tensione è salita alle stelle quando alcuni di loro hanno tentato di gettarsi nel Tevere dove ad aspettarli c’era la Polizia Fluviale. Tutto mentre poco più in là, in piazza San Pietro, il papa teneva l’udienza generale davanti a oltre  blitz 250mila persone

(MeridianaNotizie) Roma, 6 novembre 2013 – Accerchiati e costretti ad arrendersi: così oltre cinquanta venditori non autorizzati sono stati fermati dagli agenti della Polizia di Roma Capitale durante un blitz avvenuto in tarda mattinata a Castel Sant’Angelo. Attimi di panico quando alcuni di loro hanno cercato di scappare per non farsi acchiappare dagli agenti travolgendo la folla di turisti presenti sul posto e buttando la merce ovunque. E la tensione è salita alle stelle quando alcuni di loro hanno tentato di gettarsi nel Tevere dove ad aspettarli c’era la Polizia Fluviale.

Tutto mentre poco più in là, in piazza San Pietro, il papa teneva l’udienza generale davanti a oltre 50mila persone. I vigili hanno agito in forze contro il market abusivo del mercoledì all’ombra del Cupolone. Nonostante il disordine in quella che doveva essere una tranquilla giornata come tante l’operazione ha portato i frutti sperati: numerosi i fermati.

Il servizio di Mariacristina Massaro

Altre videonews su Cronaca:

Gdf arresta Camilliano invidioso: aveva sequestrato 2 prelati per diventare superiore dell’ordine

Omicidio Itri, arrestato un uomo per l’assassinio dell’enologo

Print Friendly, PDF & Email
Share.

Comments are closed.