VIDEO > Chi è Anonymous? Il 5 novembre e una maschera nella storia degli hacktivisti

2

« [Anonymous è] la prima coscienza cosmica basata su Internet, Anonymous è un gruppo, nello stesso senso in cui uno stormo di uccelli è un gruppo. Come si fa a sapere che è un gruppo? Perché viaggiano nella stessa direzione. In qualsiasi momento, più uccelli possono unirsi, lasciare lo stormo o staccarsi completamente verso un’altra direzione. »

(MeridianaNotizie) Roma, 5 novembre 2013 – Un fenomeno quindi più che un termine. Singoli utenti o intere comunità online che agiscono anonimamente in modo coordinato, solitamente con un’ obiettivo concordato ma anche una firma adottata da unioni di hacktivisti che intraprendono proteste nell’anonimato fittizio.

Nel luglio del 2011, un rappresentante di Anonymous pubblica in rete un video in cui annuncia l’Operazione Facebook che avrebbe portato alla distruzione del noto social network di Marck Zuckerberg. Per farlo e apparire anonimo decise di indossare la maschera di V (V sta per Vengeance, vendetta), protagonista della pellicola V per Vendetta (Film dei Waschowsky, quelli della trilogia Matrix), raffigurante il cospiratore Guy Fawkes, noto anche come Guido Falxius e con lo pseudonimo John Johnson. Questa è la prima apparizione del volto che diventerà simbolo del collettivo Anonymous.  anonymous4

Anonymous – La storia : La congiura delle polveri è un complotto immaginato da Robert Catesby, fu un tentativo infruttuoso da parte di un gruppo di cattolici inglesi di uccidere Giacomo I° d’Inghilterra, la sua famiglia e la maggior parte dei membri dell’aristocrazia in un solo colpo, facendo esplodere la Camera dei Lord

Per autorizzazione speciale del Re, fu torturato per giorni e rivelò il nome dei suoi complici. Il 31 gennaio Fawkes e i suoi complici furono processati presso la Westminster Hall. Giudicati per alto tradimento, furono condannati ad essere impiccati, squartati e decapitati (Hanged, Drawn and Quartered). Tuttavia Fawkes, nonostante fosse debilitato dalle torture subite riuscì a fuggire dalle mani del boia rompendosi però il collo.

« Ricorda, ricorda,
il cinque novembre,
polvere da sparo, tradimento e complotto
Non vedo alcuna ragione
per cui la Congiura delle Polveri
dovrebbe mai essere dimenticata! »

Anonymous – la maschera: La maschera di Guy Fawkes è una rappresentazione del volto di Guy Fawkes, il membro più noto della congiura delle polveri, che tentò di far esplodere la Camera dei Lord a Londra  il 5 novembre 1605. L’uso della maschera ha radici molto lontane nella Guy Fawkes Night del Regno unito. L’illustratore David Lloyd ne ha creato una rappresentazione stilizzata con un volto bianco, un sorriso beffardo, le guance rosse, i baffi all’insù e un sottile pizzo, per V, il protagonista di V for Vendetta. Successivamente la maschera è stata inizialmente utilizzata da Anonymous per poi diffondersi e diventare un simbolo delle proteste come Occupy Wall Street o contro ACTA.

« Il Parlamento è un simbolo, come lo è l’atto di distruggerlo… sono gli uomini che conferiscono potere ai simboli… da solo un simbolo è privo di significato ma con un bel numero di persone alle spalle far saltare un palazzo può cambiare il mondo. »(V, dal film V per Vendetta)

V FOR VENDETTA

Inutile dunque, specificare che Guy Fawkes e la sua maschera usata nel video contro Scientology sarebbe diventato il simbolo universale di Anonymous anche se la prima volta che viene usata è in un’altra circostanza estranea alla realtà degli hackers. Fu indossata infatti per la prima volta nel 2007 nel corso di una manifestazione del repubblicano americano Ron Paul. Guy Fawkes dunque è considerato il vendicatore, il simbolo della lotta contro gli abusi di potere che nel 1605, nel corso del giorno della cospirazione delle polveri tentò di incendiare e di far esplodere la sede del parlamento inglese. Il 5 novembre è quindi una data fondamentale per i sostenitori del movimento che ha come simbolo proprio il sorriso beffardo di Guy Fawkes.

Cristina Pantaleoni

Altre videonews di Cronaca

Abusa sessualmente e ripetutamente della figliastra 11enne, “orco” in manette

VIDEO > Festa delle Forze Armate, a San Lorenzo in Lucina l’esibizione della banda dei Carabinieri

Omofobia, 7 dicembre manifestazione nazionale per i diritti gay

Print Friendly, PDF & Email
Share.