VIDEO > Per i cassintegrati del Lazio sono finiti i fondi per il 2013, i sindacati: “il governo intervenga”

1

I sindacati Cgil, Cisl, Uil e Ugl di Roma e del Lazio si sono riuniti in un sit proprio sotto la sede del dicastero dell’economia e delle finanze perCGIL 1 A  chiedere al governo di prendere misure a proposito

(MeridianaNotizie) Roma, 8 novembre 2013 – Un Natale magro e triste per i cassintegrati del Lazio: la regione non potrà infatti garantire per gli ultimi mesi dell’anno i soldi necessari ai padri di famiglia per mandare avanti la baracca. I sindacati Cgil, Cisl, Uil e Ugl di Roma e del Lazio si sono riuniti in un sit proprio sotto la sede del dicastero dell’economia e delle finanze per chiedere al governo di prendere misure a proposito.

“L’accordo quadro con la regione che abbiamo sottoscritto giovedì scorso non copre novembre e dicembre; attendiamo ancora il decreto e siamo qua sotto il ministero proprio per sollecitare il governo, anche perché è già stato annunciato nella legge di stabilità” così Maria Antonietta Vicaro dell’Ugl. “Oggi siamo qua a chiedere il finanziamento dei diritti dei lavoratori” commenta Claudio Di Berardino, segretario generale della Cgil di Roma e del Lazio.  Secondo Mario Bertone segretario Generale della Cisl di Roma, lo stato non può negare ai cittadini il diritto alla cassa integrazione.

Il servizio di Luisa Deiola

Altre videonews su Cronaca:

In Australia la tecnologia è esplosiva: l’ Ipad Air prende fuoco in un negozio

A Frosinone boutique del falso: Gdf sequestra 2mila capi contraffatti

VIDEO > Cento anni di alta moda ed eleganza, Micol Fontana festeggia il suo compleanno

 

Print Friendly, PDF & Email
Share.