VIDEO > Clamoroso Alemanno, monito al Parlamento “o nuove regole in Europa o si esce dall’Euro”

1

Alemanno: “Il tempo stringe. dobbiamo prendere una decisione e impostare una trattativa entro il 2014”

(MeridianaNotizie) Roma, 5 novembre 2013 – Bisogna aprire una trattativa con l’Unione Europea per ottenere nuove regole di bilancio e nuove regole monetarie, e se questa non daràalemanno2 risultati accettabili per il nostro Paese usciremo dall’Euro. A dirlo Gianni Alemanno lanciando una petizione che già da domani coinvolgerà i cittadini in tutte le piazze italiane.

“Il tempo stringe – spiega Alemanno – dobbiamo prendere una decisione e impostare una trattativa entro il 2014. Sia perché è l’anno del semestre italiano di presidenza dell’Unione Europea sia perché comincerà ad entrare in funzione il Fiscal Compact. Per l’Italia significherà quindi dover tirare fuori 75 miliardi in più nei confronti dell’Europa ogni anno”.

La petizione potrà essere sottoscritta nei banchetti organizzati da Prima l’Italia o attraverso internet al sito http://duepuntozero.alemanno.it/. Il testo di questa petizione sarà poi presentato anche come mozione all’interno dei Consigli comunali, provinciali e regionali per raccogliere l’orientamento degli eletti dal popolo, anche in considerazione degli effetti devastanti che il patto di stabilità e crescita ha avuto sugli enti locali.

Il servizio di Teresa Ciliberto

Altre videonews di politica

V3Day, Beppe Grillo lancia la colletta: Andiamo oltre, io sono già andato oltre!

Tagli al Tpl nel Bilancio 2013, Codici: è necessario investire su linee fantasma

Bilancio 2013, Marino non alza le tasse ai romani. Tagli a trasporti e tutela ambientale

Print Friendly, PDF & Email
Share.