Bilancio Roma Capitale, schermaglie via twitter tra Alemanno e Belviso

1

Tra i due, Belviso e Alemanno, sono anche schermaglie su twitter. “Ormai Marino e Alemanno tubano così ostentatamente che io di disturbarli proprio non me la sento: non s’interrompe un’emozione”, ha scritto sul social Belviso.

(MeridianaNotizie) Roma, 27 novembre 2013 – Approvare un pacchetto di 1.000 ordini del giorno dell’opposizione che diventino le linee guida del prossimo bilancio. Questa la proposta avanzata ieri in aula Giulio Cesare dall’ex primo cittadino, Gianni Alemanno, al sindaco Ignazio Marino; una proposta che non trova d’accordo il resto delle opposizioni. E la prima a dire “non siamo disponibili” è proprio l‘ex vicesindaco della giunta Alemanno, Sveva Belviso, oggi capogruppo del Nuovo Centrodestra. “Comprendo lo sforzo di Alemanno, ma è assolutamente una proposta fatta a titolo personale. Noi andremo avanti, non ritireremo alcun emendamento perché crediamo che il commissario sia migliore di Marino”. E tra i due, Belviso e Alemanno, sono anche schermaglie su twitter. “Ormai Marino e Alemanno tubano così ostentatamente che io di disturbarli proprio non me la sento: non s’interrompe un’emozione”, ha scritto sul social Belviso. E Alemanno ha risposto: “Cara @SvevaBelviso non sei spiritosa. Ho detto chiaramente che se Marino non cambia totalmente (cosa molto improbabile) se ne deve andare”. foto-alemannosensibelviso

Ma alla proposta dell’ex sindaco dice “no” anche il il capogruppo di Fratelli d’Italia, Fabrizio Ghera: “E’ giusto che Alemanno abbia proposto un segno di responsabilità anche e soprattutto come significato istituzionale essendo ex primo cittadino. Un suggerimento rivolto sicuramente prima alle forze di maggioranza che non credo però vogliano coglierlo. Ma e’ un ragionamento che non ci interessa particolarmente per un motivo: questa è una amministrazione fallimentare quindi deve andare a casa e dare la possibilita’ al commissario di approvare la manovra”. Sempre piu’ convinta anche la posizione della Lista Marchini. “Sento odore di consociativismo – ha detto in maniera un po’ provocatoria il capogruppo Alessandro Onorato – Se Marino e Alemanno vogliono siamo pronti a discutere 24 ore su 24 e ad approvare il previsionale 2014”. Una proposta, quella dell’ex sindaco Alemanno, che vede solo una piccola apertura di Giordano Tredicine del Pdl. “Sicuramente e’ una buona proposta ma il punto e’ vedere quali sono questi odg e se a questi viene data una applicazione, solo in questo caso avrebbe senso altrimenti no”.

La Redazione

Altre videnews di Roma Capitale

VIDEO > Art Cities Exchange 2014, il turismo italiano punta al mercato degli Emirati Arabi

VIDEO > Concorsisti sul piede di guerra, l’Ospol organizza la class action

VIDEO > Contrastare l’abusivismo tra gli hair stylist? Anche a Roma si potrà affittare una poltrona

Print Friendly, PDF & Email
Share.