VIDEO > Griffin, addio a Brian. Morto un cartoon però se ne fa un’altro

1

Ieri sera, negli Usa, è andata in onda la sesta puntata della stagione 12 dei Griffin, con un risvolto choc: è morto Brian, il cane parlante della famiglia.

(MeridianaNotizie) Roma, 25 novembre 2013 – La Fox lo aveva annunciato: uno dei personaggi della serie animata “Family Guy”, nota in Italia come I Griffin, sarebbe morto nell’ultima puntata trasmessa negli Stati Uniti. E così è stato. Nell’episodio del 24 novembre ad abbandonare il cartone, ucciso da un’automobile che lo investe, è l’amato cane Brian. Impossibile per Stewie tornare indietro per fermare la morte del cane: la macchina del tempo era stata smontata per manutenzione. Dopo dodici stagioni al centro delle vicende del cartoon creato da Seth Macfarlane, il cane Brian è stato sostituito con un nuovo cane, di nome Vinny. In una intervista rilascata a E! Online il produttore esecutivo della serie Steve Callaghan spiega: “Uccidere un personaggio umano della serie sarebbe stato troppo traumatico. Per quanto amiamo tutti Brian, e per quanto tutti amano gli animali domestici, può capitare che nella realtà un cane possa essere investito da un’auto” brian1

Brian e lo specchio 

Il cane Brian è apparso sin dalla prima puntata de “I Griffin”. Nella sua ultima apparizione, Brian e Stewie trovano una macchina del tempo e tornano nel passato per cambiare la storia dei nativi americani e, una volta tornati dal viaggio, Stewie distruggerà la macchina del tempo quando, nello stesso momento, Brian verrà investito da un auto fuori controllo. Il cane riuscirà, sul tavolo di un veterinario, a dire le sue ultime parole a tutta la famiglia Griffin prima di morire, raccontando di essersi sentito amato da loro in ogni momento della sua vita. I fan de “I Griffin” sono ancora sotto choc, con la perdita di uno dei personaggi comici più divertenti della storia dei “toon”.

servizio di Alexander Sciarra

Altre videonews di Spettacolo

Brad Pitt compie 50 anni, Angelina gli regala un’isola a forma di cuore

VIDEO > Courmayeur si tinge di giallo e nero, torna sulle nevi del Monte Bianco il Festival del Noir

VIDEO > Tyson restituisce l’orecchio a Holyfields e lo spot diventa cult

Print Friendly, PDF & Email
Share.