Biglietti bus tram e metro via sms, la “rivoluzione” parte da gennaio

1

Il primo servizio di «Mobile ticketing» è stato realizzato a Firenze dove è possibile già dall’aprile del 2012 comprare il biglietto con un messaggino. Poi è stata la volta di Genova, Padova, Vicenza.

(MeridianaNotizie) Roma, 3 dicembre 2013 – Mi spiace ma non si potranno più fare orecchie da mercante. Da gennaio i biglietti di bus, tram e metro si potranno acquistare con il cellulare, come già avviene in altre città. Ad annunciarlo è stato ieri il sindaco Marino nel corso di un convegno sul turismo congressuale organizzato da Unicredit. Il nuovo servizio di ticketing entrerà in funzione a partire dall’inizio del prossimo anno.

Biglietti via sms – La procedura : A bordo di bus, tram e metro verrà indicato il numero di telefono a cui mandare un sms. Chi è già a bordo o sta per prendere un mezzo pubblico invia il messaggio, immediatamente arriverà sul display del telefonino un sms di risposta che equivale a biglietto. In caso di controllo basterà mostrare il messaggio. biglietti-atac2Si tratta di un modo pratico e veloce per acquistare il biglietto in ogni luogo e in ogni momento.

Potrebbero essere in arrivo novità anche per quel che riguarda i collegamenti con l’aeroporto di Fiumicino. «Abbiamo iniziato delle conversazioni con i grandi responsabili di Fs e Ntv – spiega il sindaco – per far giungere i treni ad alta velocità alla stazione di Fiumicino e permettere ai passeggeri di fare il check in per i voli internazionali direttamente sul treno, per averlo già pronto una volta arrivati in aeroporto».

La Redazione

Altre videonews di Roma Capitale

VIDEO > Sfilata di star made in Italy al Premio “Vittorio De Sica”. Golino, Santamaria e De Gregori tra i vincitori

Marchini cala gli assi e lancia la raccolta firme “Basta farci male”

Bilancio Comune Roma, si va ad oltranza per l’approvazione. Rischio commissariamento

Print Friendly, PDF & Email
Share.