Sciopero nazionale e cortei, il 6 dicembre inizia il weekend di fuoco

3

Un consiglio, se non vorrete odiare la vostra città ancora domani fate due scelte: o respirate e la prendete con italiana filosofia o rimanete a casa, sprangate porte e finestre e buttate la chiave. Si preannuncia infatti un venerdì nero che più nero non si può seguito da un sabato dai toni grigi.

(MeridianaNotizie) Roma, 5 dicembre 2013 – Domani, dalle 9, un corteo studentesco partirà da piazza Sant’Emerenziana per giungere in piazza Vescovio percorrendo viale Libia, piazza Gondar, viale Somalia, largo Forano e via Magliano Sabina. Ma non sarà l’unico serpentone a snodarsi per le strade della Capitale. Anche i lavoratori dell’Usb hanno annunciato il loro corteo. La mobilitazione non è ancora definita completamente, ma gli studenti promettono una adesione massiccia con effetto a sorpresa. Ci sarà anche un raduno di studenti a Piramide e uno probabilmente a La Sapienza. Ma questo sarebbe solo il preludio di quello che attende la città. Perché oltre al maxi corteo che riunirà gli studenti medi con gli universitari, ci saranno anche i lavoratori con proteste a Santi Apostoli e in via della Stamperia sede del ministero degli Affari regionali.

Sciopero venerdì 6 dicembre – Università : Gli studenti promettono di assediare il dipartimento delle Politiche giovanili della presidenza del consiglio. Inoltre, da programma, contesteranno il ministro Maria Chiara Carrozza che dovrebbe partecipare all’inaugurazione dell’anno accademico di Tor Vergata. «Ribadiamo – spiegano in un documento – la contrarietà all’università sempre più asservita ai privati, che ci tratta come merce di scambio con aziende che sfruttano i tirocini e gli stage dei ragazzi in ufficio per accaparrarsi forza lavoro a basso costo e precaria». E ancora: «La mobilitazione – spiegano gli studenti – sarà un piccolo passo verso la ricomposizione di un soggetto giovanile sempre più composito e che sempre più riesce a contrastare l’attacco sistematico al mondo della formazione e del lavoro portato dal governo». In attesa del gran finale di venerdì, oggi il Coordinamento romano delle scuole ha aderito a una giornata nazionale a difesa della scuola pubblica e, in particolare, dei diritti degli insegnanti precari dando appuntamento alle ore 15.30 davanti alla sede del Miur. studenti1

Sciopero venerdì 6 dicembre – Usb : Sempre domani la Confederazione Usb sostiene lo sciopero dei dipendenti delle province che si asterranno dal lavoro e manifesteranno a Roma. «La realtà – spiega il sindacato – è determinata principalmente dalla sempre più forte richiesta di servizi, impossibili da fronteggiare con le risorse via via ridotte di finanziaria in finanziaria». Per questo, oltre agli studenti, sulle strade romane ci saranno migliaia di lavoratori. Possibili limitazioni o deviazioni per diecine di linee bus.

Il week end : Sabato dalle 14.30 alle 18.30, in piazza Castellani nei pressi della sede del Ministero della Salute, è in programma un’altra manifestazione. In caso di occupazione di lungotevere Alberteschi-Ripa e ponte Palatino, spiegano da Agenzia della mobilità, possibili limitazioni o deviazioni delle linee 23, 44, 125 e 280. Sempre sabato, dalle 10 alle 24, in piazza Farnese, si svolgerà una manifestazione politica. E dalle 14 alle 18, in piazza Santi Apostoli, è in programma un sit-in.

Sciopero 6 dicembre, Usb rassicura i pendolari : “In merito allo sciopero nazionale del Trasporto Pubblico Locale proclamato per domani dall’USB Lavoro Privato, si evidenzia che a seguito dell’intervento della Commissione di Garanzia sono esclusi dallo sciopero i dipendenti delle seguenti aziende: Sita sud di Salerno; ATAC di Roma; Trotta Bus di Roma; Roma Tpl di Roma; ATAF Gestioni di Firenze; GTT di Torino; ATM di Campobasso; Autogudovie di Milano. Non sono esclusi i dipendenti dell’ATM di Milano. Lo sciopero sarà di 4 ore, con le specifiche articolazioni territoriali differenti di città in città. Lo sciopero è indetto contro le politiche del governo, che prevedono vaste e preoccupanti privatizzazioni nel settore con pesanti ricadute sui carichi di lavoro, sui salari, nonché sulla qualità e quantità del servizio alla cittadinanza”. Lo afferma in una nota l’Usb.

La Redazione

Altre videonews di Cronaca

Droga sotto il contenitore degli abiti usati, in manette pusher francese

Blitz nel cuore del made in China, Vigili a caccia di prodotti cinesi illegali al Prenestino

Bilancio Comune di Roma, l’assemblea rigetta i 200mila odg. L’opposizione occupa l’aula e si imbavaglia

Print Friendly, PDF & Email
Share.