Scoperto il “triangolo dello spaccio” di Tor Bella Monaca, in manette 3 pusher under 21

1

I Carabinieri di Roma Tor Bella Monaca hanno arrestato il 21enne, residente in via Baralli, che a seguito di un servizio di osservazione è stato sorpreso a cedere dosi di cocaina ad un “cliente” che è stato poi segnalato alla Prefettura in qualità di assuntore.

(MeridianaNotizie) Roma, 13 dicembre 2013 – In una sola sera, nel quartiere di Tor Bella Monaca, i Carabinieri hanno arrestato 3 pusher romani di 17, 19 e 21 anni, tutti già conosciuti alle forze dell’ordine. Gli spacciatori sono tutti residenti nel quartiere popolare rispettivamente in via S. Biagio Platani, via Villalba e via Baralli. In queste strade i tre sono stati scoperti a distanza di poco tempo uno dall’altro. In particolare, il primo è stato scoperto dai Carabinieri della Stazione Roma Tor Bella Monaca mentre cedeva dosi di cocaina ad un “cliente” che è stato segnalato alla Prefettura. Il 17enne è stato fermato e successivamente è stata perquisita la sua abitazione dove i militari hanno rinvenuto dieci dosi di cocaina, cinque di hashish e denaro contante presunto provento dell’attività illecita, tutto sequestrato. Poi è stata la volta del 19enne, ben noto ai Carabinieri della Stazione Roma Tor Vergata  che lo stavano pedinando. machete carabinieri

Lo hanno seguito fino alla sua abitazione di via Villalba dove i militari hanno effettuato una perquisizione e rinvenuto 122 g di marijuana, 100 g di hashish e un bilancino di precisione di cui il pusher si serviva per confezionare le dosi di droga. Infine, sempre i Carabinieri di Roma Tor Bella Monaca hanno arrestato il 21enne, residente in via Baralli, che a seguito di un servizio di osservazione è stato sorpreso a cedere dosi di cocaina ad un “cliente” che è stato poi segnalato alla Prefettura in qualità di assuntore. Perquisito , il giovane è stato trovato in possesso di altre dosi di cocaina e denaro contante presunto provento dell’attività di spaccio. Tutti gli arrestati sono accusati di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Il minorenne è stato accompagnato presso un Centro di Prima Accoglienza  mentre gli altri due saranno processati con il rito per direttissima.

La Redazione

Altre videonews di Cronaca

Lega un cane lo bastona e gli dà fuoco, accade dietro la moschea

“Ti ridò la macchina se ti metti con me”, la proposta indecente di un 53enne campano

VIDEO > Casa, i movimenti alla forze dell’ordine: “E adesso toglietevi il casco”

Print Friendly, PDF & Email
Share.