VIDEO > Allarme WWF, l’uomo e le sue attività tra le maggiori cause dell’incremento del tasso di estinzione

3

A Natale, per sostenere la biodiversità, il WWF  ha aperto un’asta su eBay di panda di cartapesta in edizione limitata e numerata, personalizzati da artisti naturalisti, studenti delle scuole d’arte e personaggi amati dal grande pubblico

(MeridianaNotizie) Roma, 3 dicembre 2013 – Un pianeta ricco di vita, abitato da circa 5 milioni di specie animali e vegetali, con 18 mila nuove specie di piante e animali descritte ogni anno e 49 scoperte al giorno. Ma allo stesso tempo un quadro drammatico che vede un tasso di estinzione dovuto alle attività umane mille volte superiore al tasso naturale, con popolazioni di vertebrati diminuite di un terzo negli ultimi quarant’anni, 21.286 specie a rischio estinzione, e un’«impronta» fisica dell’uomo sul pianeta pari a quasi il 50% di tutte le terre emerse, con ormai solo un quarto della biosfera in una situazione ancora «selvatica».wwf

È quanto emerge dal primo rapporto sulla Biodiversità presentato dal WWF. Alle istituzioni chiediamo di porre al centro il capitale naturale e gli straordinari servizi che gli ecosistemi ci offrono, gratuitamente, tutti i giorni», ha sottolineato Gianfranco Bologna, direttore scientifico WWF Italia. E in vista del Natale, per sostenere la biodiversità, l’associazione ambientalista ha aperto un’asta su eBay di panda di cartapesta in edizione limitata e numerata, personalizzati da artisti naturalisti, studenti delle scuole d’arte e personaggi amati dal grande pubblico.

Il servizio di Mariacristina Massaro

Altre videonews su Ambiente:

Natale 2013, riconsegna il tuo albero dopo la Befana

VIDEO > Parco Garbatella, bambini e rifugiati piantano nuovi alberi contro il degrado

VIDEO > Riscaldamento globale? Enea ospita gli esperti per discutere sui benefici di IMPACT2C

Print Friendly, PDF & Email
Share.