VIDEO > Alla quinta edizione del Premio Terna vince la scultura sonora di Davide Reimondo

3

La quinta edizione del premio si è incentrata sulla relazione tra l’uomo e la solidarietà, sulla necessità di una rinnovata attenzione e vicinanza all’altro.

(MeridianaNotizie) Roma, 19 dicembre 2013 – Suoni, luci, fotografie, filmati e particolarissime istallazioni. Una mostra a 360° quella realizzata in occasione della quinta edizione del Premio Terna per l’arte contemporanea dal titolo “Essere o non essere. Con gli Altri. La Rete Sociale a regola d’Arte”.  Tema principale e terna 1parola chiave di quest’anno, la solidarietà in tutte le sue accezioni e sfumature. Con una partecipazione di oltre 1.500 artisti, il Premio Terna può vantare un risultato positivo, ma senza tralasciare la qualità, come ricorda il curatore della mostra, Gianluca Marziani.  Le opere vincitrici esprimono con determinazione e con grazia le parole che hanno accompagnato questo percorso: il desiderio di essere, di esserci e soprattutto di essere e esserci con gli altri.

Ad aggiudicarsi il primo premio, “la scultura sonora” di Davide Reimondo, intitolata “Poesia di 3 metri: io e gli altri”. “Ho costruito una nuova lingua partendo da grafemi e fonemi. – afferma con orgoglio l’artista – Questo progetto rappresenta una metafora, un pretesto, una provocazione per poter decostruire la realtà che ci circonda”. Il concetto di solidarietà si intreccia con quello di patria nella bandiera trasparente svettante sul mare di Vanessa Alessi, dal titolo “W-Hole”. Sul gradino più basso del podio, Gianluca Vassallo con “Next”. Da domani fino all’8 gennaio 2014 le opere dei finalisti e dei vincitori saranno in mostra al Tempio di Adriano di Roma.

Il servizio di Simona Berterame

Altre videonews in Eventi:

VIDEO > Alla Città dell’Altra Economia arriva l’Eco-albero

VIDEO > “Non basta ricordare”, 200 opere dei grandi artisti della collezione MAXXI

Festival di Sanremo, Fazio annuncia i 14 big in gara. Esclusi Amici e XFactor

Print Friendly, PDF & Email
Share.