VIDEO > Primarie Pd, “Il Terzo segreto di Satira” sui tre candidati. Il video spopola sul web

2

Domenica prossima, 8 dicembre, si vota per le primarie del Partito Democratico, per l’elezione del nuovo segretario e dell’Assemblea nazionale del partito.

(MeridianaNotizie) Roma, 5 dicembre 2013 – Nel 2012 hanno spiegato le differenze tra gli elettori dei candidati alle primarie in un video raccogliendo circa 400mila visualizzazioni in pochi giorni , quest’anno per le primarie 2013 hanno deciso di mostrare le reazioni all’annuncio dei nuovi candidati. Sono Davide Rossi, Davide Bonacina, Andrea Fadenti, Andrea Mazzarella e Pietro Belfiore, ovvero il collettivo Il Terzo Segreto di Satira. Gustatevi però il video e nel frattempo seguite, se andrete a votare, le istruzioni per queste Primarie PD

Primarie PD – Quando si vota : Le primarie del Partito Democratico si svolgono domenica 8 dicembre 2013, dalle 8 del mattino alle 8 di sera. Quindi ci sono dodici ore per andare al seggio e votare uno dei tre candidati.

Primarie PD – Dove si vota : Si vota in seggi collegati a quelli della propria sezione elettorale. Per capire dove si trova il proprio seggio si deve quindi guardare il numero di sezione riportato sulla propria tessera elettorale – quella dove ti mettono i timbri quando vai a votare per le normali elezioni – e inserirlo nel sistema di ricerca sul sito delle primarie. Non ci sarà un numero di seggi uguale a quello delle elezioni normali, naturalmente, e quindi un singolo seggio delle primarie raccoglierà più seggi elettorali regolari. Questo potrebbe portare a qualche rallentamento nelle operazioni di voto, se ci fosse un’affluenza molto alta.

Primarie PD – Chi può votare : Alle primarie del PD possono votare tutti i cittadini che possono votare alle normali elezioni (politiche, amministrative, referendum) e tutti i cittadini che hanno compiuto il 16esimo anno di età entro l’8 dicembre (dai 16 ai 18 serve la registrazione online entro il 6 dicembre). PRIMARIE-PD2

Primarie PD – Stranieri : Possono votare anche gli stranieri, a patto che – se extracomunitari – siano in possesso di un permesso di soggiorno regolare o che abbiano fatto domanda per il suo rinnovo. Sono previsti seggi appositi per gli stranieri: per trovarli si seleziona la voce “Immigrato” dal sistema di ricerca sul sito delle primarie.

Primarie PD – Fuori sede : Possono votare nel comune in cui si trovano il giorno delle primarie, a patto di essersi registrati online entro il 6 dicembre. Sono previsti seggi appositi anche per loro: l’elenco è sul sito delle primarie

 Primarie PD – Registrazione online : Non è obbligatoria, eccetto che per stranieri, minorenni, italiani all’estero e fuori sede. Chi non è obbligato può comunque fare una registrazione online, cosa che dovrebbe sveltire le operazioni di voto ai seggi (ma che comporta un contributo economico leggermente maggiorato). Il termine ultimo per compilare il modulo online sono le ore 12 del prossimo 6 dicembre.

Primarie PD – Obbligo di registrazione online entro il 6 dicembre per : – ragazzi tra 16 e 18 anni (fatta eccezione per l’Emilia Romagna dove si possono registrare direttamente ai seggi presentando la carta d’identità);
– lavoratori e studenti fuori sede; – cittadini momentaneamente fuori sede per motivi personali.

Primarie PD – Iscritti al PD : Gli iscritti al PD non si devono registrare perché fanno già parte dell’”Albo degli elettori”.

Primarie PD – Estero e voto online : Gli elettori registrati all’AIRE (Anagrafe Italiani Residenti all’Estero) che hanno più di 16 anni e tutti i cittadini italiani residenti o temporaneamente all’estero possono votare online a patto di essersi registrati, sempre online, entro le 20 del 6 dicembre. Si voterà sul sito dedicato dalla mezzanotte alle 20 di domenica 8 dicembre.

Primarie PD – Impossibilitati a muoversi : Le persone ricoverate in ospedale o impossibilitate a muoversi da casa possono contattare il loro coordinamento provinciale del PD per fare presente la loro condizione: è prevista l’istituzione di un seggio itinerante.

Primarie PD – Contributo : – Chi fa tutto al seggio (registrazione e voto) paga un contributo di almeno 2 euro.
– Chi si registra prima online paga un contributo di 2,50 euro: i 50 centesimi in più sono dovuti ai costi di gestione del servizio e danno accesso a un mese di abbonamento alle versioni digitali dei giornali l’Unità ed Europa.
– Chi vota dall’estero paga un contributo di 4 euro per i maggiori costi di gestione del servizio.
– Gli iscritti al PD non hanno l’obbligo di versare un contributo.

Primarie PD – Candidati : Civati, Cuperlo e Renzi

– Pippo Civati, deputato alla prima legislatura, già prima consigliere regionale in Lombardia;

– Gianni Cuperlo, deputato alla terza legislatura con una lunga storia di partito,
– Matteo Renzi, sindaco di Firenze dal 2009 e già candidato alle primarie del centrosinistra del 2012 per la candidatura a premier dove vinse Pier Luigi Bersani

Primarie PD – Come si vince : Ai candidati a segretario sono collegate le liste delle circoscrizioni per l’elezione dei mille delegati che saranno quindi eletti all’Assemblea nazionale. Se un candidato ottiene la maggioranza assoluta viene proclamato segretario durante la prima seduta dell’Assemblea. Se nessun candidato raggiunge la maggioranza assoluta, viene indetto un ballottaggio tra i due candidati più votati. Il ballottaggio viene votato dai soli delegati nel corso della stessa Assemblea. In questo caso diventa segretario il candidato che ha raggiunto il maggior numero di voti.

Primarie PD – Riassumendo : Domenica 8 dicembre votano tutti i cittadini con documento d’identità, tessera elettorale e due euro in tasca. I ragazzi tra i 16 e i 18 anni possono votare, così come i fuori sede e i cittadini all’estero, ma solo se si sono registrati online entro il 6 dicembre.

La Redazione

Altre videonews di Politica

VIDEO > Occupazione, da CGIL un piano di lavoro per Roma e Lazio. Attenzione puntata su funzione pubblica

VIDEO > Renzi imita Berlusconi, Fiorello imita Renzi

Marchini cala gli assi e lancia la raccolta firme “Basta farci male”

Print Friendly, PDF & Email
Share.