Campidoglio, gioco delle tre carte con le deleghe. Per Marino grandi eventi e decoro urbano

1

Cambi di deleghe in Capidoglio, introdotti i Consorzi stradali e i Grandi eventi sportivi. Marino tiene per sè le deleghe alla Promozione dei grandi eventi e gli interventi e progetti per il decoro urbano

(MeridianaNotizie) Roma, 5 dicembre – Il sindaco di Roma Ignazio Marino mescola e rinomina alcune deleghe. Con un’ordinanza, infatti, la delega per l’abbattimento delle barriere architettoniche negli spazi pubblici e aperti al pubblico passano dall’assessorato alla Scuola di Alessandra Cattoi a quello alle Periferie di Paolo Masini che da oggi si chiamerà ‘Sviluppo delle periferie, infrastrutture e manutenzione urbana’; il Car di Guidonia passa sotto competenza dell’assessorato a Roma Produttiva di Marta Leonori lasciando quello all’Ambiente di Estella Marino e infine la Protezione civile e gli interventi per fronteggiare gli effetti di avversità naturali, finora dell’assessorato di Masini, passano a quello di Estella Marino.marino sindaco

Vengono poi, introdotte due deleghe e cioè quella per i ‘Consorzi stradali‘ che viene inserita nell’assessorato alle Periferie e i ‘Grandi eventi sportivi‘ che verranno gestiti dall’assessorato allo Sport di Luca Pancalli. Inoltre, il sindaco Marino tiene per sè le deleghe alla ‘Promozione dei grandi eventi’ e gli ‘interventi e progetti per il decoro urbano’.

Serena Ingrati

Altre videonews su Roma Capitale

Bilancio Comune di Roma, l’assemblea rigetta i 200mila odg. L’opposizione occupa l’aula e si imbavaglia

VIDEO > Motociclista morto sulla Colombo, camera ardente in Campidoglio

Luminarie gay-friendly su via del Corso, è polemica

 

Print Friendly, PDF & Email
Share.