VIDEO > Vigili sgomberano campo abusivo alla foce dell’Aniene, sfollate 20 famiglie

3

Sono circa 20 le famiglie sfollate da un campo abusivo costruito alla foce dell’Aniene oggetto di demolizione da parte dei Vigili Urbani per motivi di sicurezza e igiene ambientale. Le baracche rischiavano di essere travolte e di crollare con le piogge stagionali

(MeridianaNotizie) Roma, 28 gennaio 2014 – Operazione anti-abusivismo dei vigili urbani alla foce dell’Aniene per sgomberare e demolire circa cinquanta baracche. Il blitz, scattato nelle primeaniene campo abusivo1 ore della mattinata, ha visto coinvolti circa una cinquantina di agenti del gruppo S.P.E. (Sicurezza Pubblica Emergenziale) diretti dal vice comandante Antonio Di Maggio. Nelle strutture, da oltre venti anni, abitano persone sudamericane, filippine e romene, in tutto una ventina di famiglie che a seguito dell’ordinanza sindacale n. 4 del 15 gennaio 2014 sono già stati trasferiti presso il locali dell’ex fiera di Roma.

aniene campo abusivo2L’accampamento abusivo si trova sotto la tangenziale est, subito dopo l’uscita Salaria, proprio alla foce del fiume. La Polizia locale è intervenuta sempre sulla base dell’ordinanza del sindaco che stabilisce lo sgombero per motivi di sicurezza e igiene ambientale: le baracche, ad oggi disabitate, sorgevano infatti in prossimità del fiume, a circa 8 -9 metri dal greto, rischiando di essere travolte e di crollare con le piogge stagionali. I lavori di messa in sicurezza dell’area e di demolizione completa delle strutture richiederà 20 giorni. Le immagini che abbiamo girato sono emblematiche della situazione in cui versa questo accampamento abusivo.

Servizio di Domenico Lista

VIDEO > Giorno della Memoria, Napolitano: «Le minacce agli ebrei sono miserabili provocazioni»

Share.