Sciopero vigili, il 23 marzo protesta Sulpl contro Marino

3

Giannini (Sulpl) : “sciopereremo in occasione della Maratona di Roma per evidenziare fatto che vigili anziché lavorare per il sindaco prestano spesso servizi non richiesti dalla Questura”

(MeridianaNotizie) Roma, 24 febbraio 2014 – Domenica 23 marzo la Polizia Locale di Roma incrocerà le braccia. Uno sciopero indetto in occasione della Maratona di Roma. Ad annunciarlo Stefano Giannini, vigili1segretario romano del Sulpl.

“In questi mesi abbiamo atteso un cenno di riscontro da parte del sindaco Marino relativo alle problematiche del Corpo. – spiega Giannini – Ogni anno il comune di Roma paga 1.000.000 euro i colleghi che anziché lavorare per il sindaco prestano servizi non richiesti dalla Questura di Roma durante il tentativo di conciliazione in Prefettura è stata la stessa amministrazione ad ammettere che si mettono a disposizione decine di colleghi per compiti collaterali alla gestione dell’ordine pubblico, così la Questura approfitta di questa nostra presenza per evitare di mandare ulteriori forze a supporto di manifestazioni, partite, concerti e celebrazioni religiose. Di tutto ciò si accorgono i cittadini della periferia quando richiedono il nostro intervento e nessuno può intervenire perchè impegnati in questi eventi”.

“Sciopereremo – prosegue – in occasione della Maratona proprio per evidenziare questo problema e sarà proprio la Questura dover predisporre tutti i servizi di viabilità lungo i 42 km dell’evento. Ancora una volta, così come durante la notte di Capodanno, l’inerzia di questa amministrazione mette a rischio il sistema sicurezza di Roma”.

La Redazione

Altre news di cronaca

Crollo Ventotene, sindaco e tecnici condannati per la morte delle due 14enni romane

VIDEO > Controllo straordinario dei Carabinieri a Fiumicino. 2 arresti e 5 denunce a piede libero

VIDEO > Expo Milano 2015, Selex ES presenta a Roma il nuovo Centro Operativo per la sicurezza

Print Friendly, PDF & Email
Share.