VIDEO > Coordinamento 9 dicembre: basta forconi, chiamateci cittadini italiani

0

Bandiere tricolori e Inno di Mameli al presidio a piazzale dei Partigiani. Il leader Calvani: “Non chiamateci Forconi, siamo cittadini italiani”

(MeridianaNotizie) Roma, 10 febbraio 2014 – Erano attesi oltre 3000 manifestanti ma sono scesi in piazza solo circa 200 persone. Pioggia e vento hannoforconi 1 infatti rallentato l’arrivo dei cittadini dal resto d’Italia, creando malumori tra i partecipanti al presidio del Coordinamento 9 dicembre a piazzale dei Partigiani. Ad ammettere una mancata organizzazione del movimento, lo stesso leader del Coordinamento, Danilo Calvani.

“Abbiamo cambiato strategia, non ammasseremo la gente in un giorno solo, ma la distribuiremo in più giorni, a turni. Faremo un presidio a oltranza, non escludiamo manifestazioni eclatanti ma civili e non violente. Ci sarà una manifestazione finale? Non lo so, l’obiettivo è vincere la guerra, le decisioni le prenderemo insieme. Non c’è un capo, né un partito, è la lotta del popolo italiano. – continua l’agricoltore pontino – Non chiamateci Forconi non abbiamo nulla contro di loro ma siamo il Coordinamento 9 dicembre, chiamateci cittadini italiani. L’unica bandiera che ci interessa è quella italiana” Non si placano invece le polemiche in merito al flop della manifestazione a piazza del Popolo del 18 dicembre scorso.

Il servizio di Simona Berterame

Altre videonews in Cronaca:

VIDEO > Trafficavano cuccioli dall’Est, arrestati i capi della banda e un veterinario: 88 cuccioli sequestrati

Avevano manipolato il PRG per progetti edilizi, 4 arresti nel Comune di Pomezia

VIDEO > Giorno del ricordo, Altare della Patria: Marino depone corona per le popolazioni Giuliano-Dalmate

Print Friendly, PDF & Email
Share.

Comments are closed.