VIDEO > Teatro Valle in assemblea per ribadire la loro posizione: “La fondazione oggi è costituita, esiste, vive”

1

L’assemblea è stata anche l’occasione per rispon­dere all’uscita estem­po­ra­nea di Mat­teo Renzi. L’ex sin­daco fio­ren­tino ha soste­nuto, infatti, di pre­fe­rire al Valle il model­lo ­del «suo» tea­tro Per­gola

(MeridianaNotizie) Roma, 21 febbraio 2014 -Dopo il diniego del pre­fetto di Roma alla richie­sta di rico­no­sci­mento della per­so­na­lità giu­ri­dica della Fon­da­zione «Tea­tro Valle bene comune», nell’assemblea pub­blica con­vo­cata nel pomeriggio di oggi gli atti­vi­sti che hanno occu­pato lo sto­rico tea­tro romano il 14 giu­gno 2011 hanno ribadito la loro posi­zione: «La fon­da­zione oggi è costi­tuita, esi­ste, vive». È stata legit­ti­mata da un notaio romano, ma soprat­tutto dalle «3 mila ore di for­ma­zione per i lavo­ra­tori dello spet­ta­colo, dagli oltre 250 spet­ta­coli di tea­tro e danza, gli oltre 10 mila bam­bini che con le loro fami­glie par­te­ci­pano al tea­tro ragazzi» e dai 250 mila euro per il capi­tale della fon­da­zione rac­colti gra­zie alla sot­to­scri­zione di 5500 cit­ta­dini e dalla libera dona­zione delle opere fatta da decine di arti­sti di tutto il mondo, ha sottolineato l’attrice Ilenia Caleo.valle

L’assemblea è stata anche l’occasione per rispon­dere all’uscita estem­po­ra­nea di Mat­teo Renzi. L’ex sin­daco fio­ren­tino ha soste­nuto, infatti, di pre­fe­rire al Valle il model­lo ­del «suo» tea­tro Per­gola. Con­sa­pe­voli che il Valle ha acqui­sito un valore poli­tico e cul­tu­rale nazio­nale, gli atti­vi­sti inten­dono riba­dire che lo sta­tuto della fon­da­zione offre un’occasione anche agli enti locali di par­te­ci­pare alla gestione di un bene cul­tu­rale del tutto diverso da quello adot­tato finora con lo spoil system tra poli­tici e cor­po­ra­zioni dello spet­ta­colo. Sabato ci sarà anche uno «spa­m­day» a soste­gno del Valle. Lo scopo è quello di spin­gere il sin­daco di Roma Igna­zio Marino, silente da mesi, come sostengono gli attivisti del Valle, a pren­dere una posi­zione poli­tica sul teatro e a par­te­ci­pare al con­fronto da molte parti ormai sollecitato.

Il servizio di Mariacristina Massaro

Altre videonews su Cronaca:

Finanziamento illecito ai partiti: iscritti nel registro degli indagati Polverini e Alemanno

VIDEO > In un mese 16 colpi, sgominata banda di 4 romeni terrore di case e gioiellerie

VIDEO > In Campidoglio la politica si commuove ricordando Gianni Borgna

Print Friendly, PDF & Email
Share.