VIDEO > Ricerca scientifica in Italia? Per Marino motore di sviluppo per il Paese

1

Marino: “a Lisbona i Paesi dell’Ue indicarono come obiettivo minimo per la ricerca un investimento pari al 3% del Pil, a distanza di 14 anni, in Italia, l’investimento è passato dall’1,2% all’1,18”

(MeridianaNotizie) Roma, 11 febbraio 2014 – Capire come la ricerca scientifica italiana può competere con gli altri Paesi europei. Questo solo uno degli obiettivi del RICERCA2 workshop “la ricerca italiana in Europa: una sfida da vincere” organizzato presso il Consiglio nazionale delle ricerche (Cnr).

In Italia, – ha sottolineato il sindaco di Roma, Ignazio Marino – mentre in questi 15 anni non ci sono stati tagli agli investimenti nel settore della difesa, non ci sono stati investimenti altrettanto cospicui nel settore della ricerca. Non si vuole comprendere che la ricerca e veramente motore di sviluppo di un Paese come l’Italia

Secondo il primo cittadino, nel nostro Paese “nonostante sia difficile individuare un membro delle istituzioni che affermi che la ricerca non è importante e nonostante a Lisbona i paesi dell’Ue, 14 anni fa, indicarono come obiettivo minimo per la ricerca un inveRICERCA1stimento pari al 3% del Pil, a distanza di 14 anni, in Italia, l’investimento in ricerca rispetto al Pil è passato dall’1,2% all’1,18”

Sempre in merito ai fondi per la ricerca, Marino ha rivendicato un suo provvedimento mai attuato: “Da senatore mi ha lasciato l’amaro in bocca il fatto che, nonostante fossi stato in grado di inserire nell’allora legge Gelmini l’articolo 20, che dice una cosa molto semplice: ‘abbiamo pochi soldi per la ricerca, va bene, diamoli soltanto ai più bravi, scegliendoli sulla base del merito, attraverso il meccanismo del ‘peer review‘, del giudizio tra pari, quell’articolo 20 richiedeva semplicemente un decreto attuativo della Presidenza del Consiglio dei Ministri che, a distanza di 4 anni, non è ancora stato scritto”. “Il sospetto – ha concluso – è che forse, a chi riveste ruoli importanti nella politica italiana, la ricerca davvero non interessi, e se fosse così è un errore gravissimo”.

Servizio di Teresa Ciliberto

Altre videonews di Roma Capitale

VIDEO > Al Palazzo Braschi la mostra “Rhome”, la Capitale vista attraverso gli occhi dei migranti

VIDEO > Arriva la Zanzara a Via Crescenzio 84, un bistrot all’italiana nel cuore del quartiere Prati

VIDEO > Giorno del ricordo, Altare della Patria: Marino depone corona per le popolazioni Giuliano-Dalmate

Share.