Minaccia la moglie e i due figli con un coltello. Arrestato dai Carabinieri

3

L’uomo, un cittadino algerino di 49 anni, è stato tempestivamente fermato dai Carabinieri. Le vittime avevano subìto analoghi episodi di violenza anche in passato.

(MeridianaNotizie) Roma, 17 marzo 2014 – Poteva terminare in tragedia ma l’intervento tempestivo dei vicini ha evitato il peggio. Ad insospettire i vicini sono state le urla provenienti dall’appartamentoviolenza limitrofo situato in zona Balduina, generate da una furibonda lite coniugale. Al culmine della lite scoppiata in casa per futili motivi, un cittadino algerino di 49 anni ha afferrato un coltello da cucina ed ha minacciato la moglie, connazionale 50enne, e i due figli di 5 e 14 anni.

Giunti nell’abitazione i Carabinieri hanno convinto l’uomo a gettare l’arma, poi lo hanno ammanettato e portato in caserma. Dai successivi accertamenti è emerso che le vittime avevano subìto analoghi episodi di violenza anche in passato, ma non erano mai stati denunciati. Il 49enne è stato successivamente trasferito nel carcere di Regina Coeli dove rimarrà a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Altre videonews in Cronaca:

Gra, maxi incidente crea 20km di coda. Due feriti e traffico in tilt

VIDEO > Unità, Marino e Napolitano depongono una corona all’Altare della Patria

VIDEO > Camorra, arrestato il boss Angelo Cuccaro: era latitante da due anni ad Ardea

 

Print Friendly, PDF & Email
Share.