VIDEO > A Palazzo Spada via libera per il parcheggio, nessun rischio per reperti storici

1

Il progetto negli anni è stato rallentato da ostacoli natura burocratica e dal ritrovamento di reperti di epoca romana sotto il giardino del Palazzo, che hanno costretto a una revisione del lavoro originale.

(MeridianaNotizie) Roma, 5 marzo 2014 – “Il parcheggio di Palazzo Spada che sarà destinato alle auto di servizio del Consiglio, sarà realizzato sfruttando il finanziamento dell’amministrazione arrivato all’inizio dei lavori di oltre 1 milione di euro e sarà terminato entro un anno”. A dichiararlo questa mattina il Segretario del Consiglio di Stato Oberdan Forlenza, nel corso di un incontro con la stampa che si è svolto nell’Aula Pompeo di Palazzo Spada, sede del Consiglio di Stato. I lavori di realizzazione del parcheggio sono iniziati nel 1998 seguito dell’approvazione e del finanziamento del progetto da parte della Soprintendenza, ha spiegato l’architetto Mario Lolli Ghetti, che diresse i lavori di restauro del Palazzo alla fine degli anni ’90. spada

All’epoca, infatti, il giardino era in condizioni di grave ammaloramento. Non erano presenti, tra l’altro, opere architettoniche rilevanti del ‘600, questione su cui si è polemizzato. Il progetto negli anni è stato rallentato da ostacoli natura burocratica e dal ritrovamento di reperti di epoca romana sotto il giardino del Palazzo, che hanno costretto a una revisione del lavoro originale. All’incontro hanno partecipato anche e la direttrice della Galleria Spada, dottoressa Maria Lucrezia Vicini e la Soprintendente al Polo museale romano, Daniela Porro.

Il servizio di Mariacristina Massaro

Altre videonews su Cronaca:

VIDEO > ‘Ndrangheta, avevano creato una vera banca clandestina: 34 arresti in Lombardia

Equitalia, arrestato ex dirigente Lazio: prendeva tangenti per rateizzare le cartelle esattoriali

VIDEO > Nelle palazzine Ater disabili e anziani chiusi in casa

 

Print Friendly, PDF & Email
Share.