VIDEO > Supremazia di Sherwood al Red Bull X-Fighters in Messico

1

L’unica cosa più grande della folla che ha riempito la Monumental Plaza de Toros è stata l’audacia dei piloti che hanno canalizzato l’energia dei 38000 fan per portare i loro trick ad un nuovo livello. Dopo la gara inaugurale, il neozelandese Levi Sherwood e l’australiano Josh Sheehan hanno conquistato rispettivamente il primo ed il secondo posto, lasciando il gradino più basso del podio allo spagnolo Dany Torres.

(MeridianaNotizie) CITTA’ DEL MESSICO (MESSICO), 18 marzo 2014 – L’apertura del Red Bull X-Fighters World Tour 2014 ha elettrizzato Città del Messico con una battaglia epica che ha Danny Torres (ESP) - Lifestylemesso a confronto per la prima volta i pretendenti che si giocheranno il titolo su quattro continenti. Il neozelandese Levi Sherwood, Campione del Mondo nel 2012, si è aggiudicato la vittoria, seguito dall’australiano Josh Sheehan e con il Campione del Mondo 2011, lo spagnolo Dany Torres, a completare il podio. Con sorpresa sia dei tifosi che dei piloti, il campione uscente, il francese Thomas Pagès è stato eliminato nei quarti di finale.

Davanti ai 38000 da tutto esaurito dell’arena Monumental Plaza de Toros, dove una delle gare più dure della serie è stata resa ancora di più minacciosa da dei murales rappresentanti il dio serpente Quetzalcoatl, i migliori rider dell’FMX del mondo hanno tolto il velo dai trick su cui hanno lavorato durante la off-season, librandosi per 15 metri nel cielo.

Sherwood si è presentato in gara determinato a mostrare il proprio stile e ha eseguito l’incredibile Kiss of Death Backflip e il Turntable, visto raramente. La gara però è stata molto combattuta, con Sheehan vincitore in due delle cinque categorie giudicate. “Cercavo veramente di non focalizzarmi contro chi stavo gareggiano e di fare il mio meglio” ha dichiarato il vincitore. “Con il prosieguo della stagione continuerò a darci dentro.”

Un felice Sheehan ha detto “La folla di Città del Messico ti fa sentire bene e ti sprona a dare il meglio. È una cosa veramente epica – non ci sono parole per descriverla.”

Levi Sherwood (NZL) - ActionCome sempre, lo spagnolo Torres era il beniamino dei tifosi e lui li ha ricambiati con una prestazione stellare che fa ben sperare per il futuro non appena sarà guarito da un assillante infortunio alla caviglia. Pagès ha finito la gara al quinto posto nonostante un errore nel Flair 540 che usualmente esegue perfettamente e che ne ha compromesso il turno.

La prossima gara del Red Bull X-Fighters World Tour si terrà il 25 maggio ad Osaka, Giappone.

Risultati: 1. Levi Sherwood (NZL), 2. Josh Sheehan (AUS), 3. Dany Torres (ESP), 4. Adam Jones (USA), 5. Thomas Pages (FRA) , 6. Rob Adelberg, 7. Javier Villegas (CHI), 8. Maikel Melero (ESP), 9. Libor Podmol (CZE), 10. Remi Bizouard (FRA), 11. Erick Ruiz (MEX)

Immagini: Predrag Vuckovic, Joerg Mitter, Sebastian Marko

Il Red Bull X-Fighters World Tour 2014 porterà i migliori piloti del motocross freestyle del mondo a Città del Messico, Messico (14 Marzo); Osaka, Giappone (25 maggio); Madrid, Spagna (27 giugno); Monaco, Germania (19 Luglio); e Pretoria, Sud Africa (23 agosto).

La Redazione

Altre videonews di Motori:

SLIDESHOW > Mercedes AMG Petronas vince il GP D’Australia con Nico Rosberg

VIDEO > BMW Roma inaugura il primo BMW City Sales Outlet

VIDEO > Ferrari FF: la prima al mondo con CarPlay Apple

Print Friendly, PDF & Email
Share.