VIDEO > Imprese rosa, con “Donna forza 8” la Regione premia 18 imprenditrici laziali di successo

0

Sono state scelte, per la premiazione, quelle aziende che più hanno legato la propria attività a progetti di innovazione, aggregazione tra imprese, internazionalizzazione,green economy e inclusione sociale.

(MeridianaNotizie) Roma, 7 marzo 2014 – Manifestazione tutta “in rosa”, questa mattina, presso il Tempio di Adriano a Piazza di Pietra per sostenere la crescita delle imprese al femminile e la loro incidenza sulle dinamiche economiche e produttive del Lazio. Al centro dell’iniziativa, presieduta dall’assessore regionale allo sviluppo economico, Guido Fabiani, la cerimonia di premiazione “Donna forza 8”, con cui son state insignite di un importante riconoscimento personale e professionale ben 18 imprenditrici del Lazio le quali, grazie ai fondi europei POR FESR 2007-2013 hanno sviluppato esperienze imprenditoriali di successo nella regione. A premiarle tra gli altri le assessore regionali Lucia Valente, al Lavoro, Lidia Ravera, alla Cultura, Rita Visini, alle Politiche Sociali e Alessandra Sartori, al Bilancio. Sono state scelte, per la premiazione, quelle aziende che più hanno legato la propria attività a progetti di innovazione, aggregazione tra imprese, internazionalizzazione,green economy e inclusione sociale. donna2

L’incontro, che cade non a caso in concomitanza con la giornata della donna di domani, 8 marzo, è stato anche l’occasione per presentare i prossimi interventi della Regione Lazio per sostenere la crescita delle imprese al femminile e discutere dell’incidenza che l’imprenditoria rosa ha sulle dinamiche produttive ed economiche territoriali locali. “Nella nostra regione – ha affermato l’assessore Fabiani – si registra una crescente presenza di imprenditoria femminile. Le imprese ‘rosa’ sono oltre il 20% del totale e la loro valorizzazione rappresenta una delle leve per combattere crisi e disoccupazione”. Tra le iniziative presentate, uno sportello specifico di orientamento, nell’utilizzo delle risorse europee 2014, per le imprese femminili esistenti o nascenti in Lazio. A tal proposito, a breve sarà pubblicato il bando “innovazione sostantivo femminile”, finanziato con un milione di euro dalla Legge 13/2008 che prevede l’assegnazione di contributi a fondo perduto per la realizzazione di prodotti o servizi destinati a semplificare la gestione d’impresa.

Il servizio di Mariacristina Massaro

Altre videonews su Lazio Regione:

VIDEO > Umberto I, inaugurato il più grande Centro Odontoiatrico d’Italia. Alessio: “Un servizio d’eccellenza a 360°”

VIDEO > Regione Lazio, firmato memorandum con sindacati: no +1% irpef ed esenzione fino 28mila euro

VIDEO > Ridurre le liste d’attesa e i ritardi delle ambulanze, nasce il nuovo poliambulatorio Asl Roma A

 

Print Friendly, PDF & Email
Share.

Comments are closed.