A Frascati canoni di locazioni in calo: gli inquilini spuntano sconti del 7-8%

1

A Frascati prendere in affitto un monolocale nelle zone di pregio (centro, via di Salè, Grottaferrata) comporta un esborso mensile che oscilla tra 450 (non arredato) e 550 (arredato). Per un bilocale la spesa mensile sale a 620 euro (senza mobili) fino a 700 (con mobili). Si arrivano a pagare dagli 890 ai 950 euro per alloggiare in un trilocale, a seconda che si scelga una soluzione con o senza arredamento.

(MeridianaNotizie) Roma, 18 aprile 2014 –  A Frascati i canoni di locazione sono in calo perché i potenziali affittuari riescono a sputare spesso sconti del 7-8% sul prezzo d’affitto, per far fronte al difficile momento economico. A realizzare uno studio sul mercato locativo in città è Solo Affitti, il franchising immobiliare leader in Italia nella locazione con 350 agenzie (40 in Spagna), che ha recentemente aperto la prima agenzia in via Domenico Seghetti.

“In città – afferma Luca Romano, titolare dell’agenzia Solo Affitti di Frascati – i futuri inquilini tendono a richiedere sconti sul prezzo d’affitto stabilito dai proprietari di casa e questo comporta un allungamento dei tempi delle trattative. Il mercato delle locazioni è mosso soprattutto dai lavoratori dei centri di ricerca che si trovano fuori città, come Enea, Esa e Infn, i quali preferiscono vivere nel centro di Frascati da cui partono i mezzi di trasporto che li conducono sul luogo di lavoro. Anche le villette con giardino della zona esterna alla città, tra Frascati e la Capitale, sono molto ambite soprattutto da chi si sposta da Roma per vivere nella tranquillità della campagna. Non mancano i single che preferiscono mono e bilocali e le coppie senza figli, o con un bimbo, che si orientano sulle metrature più ampie. Mediamente – conclude Romano – occorre un mese e mezzo per trovare un appartamento in affitto anche se le case che offrono la possibilità di parcheggio, tra le più richieste, vengono affittate in tempi più ridotti”.frascati1

 A Frascati prendere in affitto un monolocale nelle zone di pregio (centro, via di Salè, Grottaferrata) comporta un esborso mensile che oscilla tra 450 (non arredato) e 550 (arredato). Per un bilocale la spesa mensile sale a 620 euro (senza mobili) fino a 700 (con mobili). Si arrivano a pagare dagli 890 ai 950 euro per alloggiare in un trilocale, a seconda che si scelga una soluzione con o senza arredamento. Canoni mediamente più bassi di 50 euro si trovano nelle zone intermedie (Cocciano, Vermicino, Cisternole, Pantano Secco, Prataporci, Monteporzio Catone) mentre in quelle popolari, come Villa Muti, gli affitti non superano i 420 euro per i monolocali, i 550 per i bilocali e gli 800 per i trilocali.

Con l’entrata in vigore della recente normativa fiscale sui redditi da locazione, l’agenzia Solo Affitti di Frascati offre anche un servizio di consulenza per assistere il proprietario nella scelta del tipo di tassazione più conveniente tra quella tradizionale e la “cedolare secca”. Quest’ultima, al momento, è pari al 21% per i contratti a canone libero e al 10% per i contratti a canone concordato.

L’agenzia Solo Affitti di Frascati va ad aggiungersi alle 20 presenti nel Lazio, tutte in provincia di Roma (13 nella Capitale). L’agenzia di via Domenico Seghetti 5 è aperta dal lunedì al venerdì (9.30-13.00 e 15.30-19.30) e il sabato (9.30-13.00).

La Redazione

Altre videonews di Cronaca

I romani scelgono sempre di più contratti d’affitto a canone concordato

Pasqua, alla via Crucis attesa folla di fedeli. E’ la seconda per Papa Francesco

VIDEO > Corteo casa a Roma, Alfano: stop a saccheggi o chiudiamo il centro storico

Print Friendly, PDF & Email
Share.