A Piazza di Spagna scoppia la rissa tra venditori ambulanti, due bengalesi in manette

0

Arrestati, i due sono stati accompagnati in caserma in attesa del rito direttissimo. La bottiglia di vetro, utilizzata come arma impropria, è stata sequestrata.

(MeridianaNotizie) 23 aprile 2014 – Ieri sera, i carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma hanno arrestato 2 cittadini del Bangladesh, di 21 e 36 anni, con l’accusa di rissa. Gli stranieri, venditori ambulanti, già conosciuti alle forze dell’ordine, si trovavano a Piazza di Spagna con altre quattro persone datisi alla fuga. Il gruppo, dopo una discussione a causa della “piazza” contesa, sono passati dalle parole ai fatti dandosele di santa ragione.polizia-stradale-550

Alcuni presenti, che hanno notato i rissosi che si aggredivano violentemente con calci e pugni, usando anche dei cocci si bottiglia, hanno chiesto l’intervento dei Carabinieri che giunti immediatamente sul posto hanno riportato la calma. Uno dei due è rimasto lievemente ferito e medicato in ospedale è stato subito dimesso.

La Redazione

Altre videonews di Cronaca

VIDEO > Sora, truffa a l’Inps: cantieri aperti e operai in Cigs. 135 persone denunciate

IDEO > 5000 euro per aggiustare una pratica, in manetta per concussione ex vigile in pensione e funzionario

VIDEO > In manette 3 imprenditori capitolini, occultati 89mln della vendita dell’”Ambasciatori Palace” di via Veneto

Print Friendly, PDF & Email
Share.

Comments are closed.