Calzolaio di Varansi è l’uomo più vecchio al mondo con 179 anni: “la morte si è scordata di me”

1

“Ho vissuto così tanto, che i miei pronipoti sono morti da tanto tempo – racconta ai media locali – È come se la morte si fosse dimenticata di me. Sarò immortale e a questo punto potrebbe farmi piacere”.

(MeridianaNotizie) Roma, 28 aprile 2014 – Mahashta Murasi sostiene di essere nato nel 1835 e di avere quindi 179 anni. Se fosse vero, nessuno può testimoniarlo perché l’ultimo medico che lo ha visitato è morto nel 1971, il calzolaio di Varansi è l’uomo più vecchio del mondo. econdo i media che riportano la notizia, il calzolaio è nato a Bangalore il 6 gennaio nel 1835 e poi nel 1903 si è trasferito a Varanasi dove ha lavorato fino a quando non è andato in pensione, alla veneranda età di 122 anni.uomo-piuvecchio1

La Redazione

Altre videonews di Cronaca

Folgorato mentre ruba il rame, 38enne romeno trovato nella cabina elettrica della Togliatti

VIDEO > Sequestrati 235 kg di cocaina purissima a Gioia Tauro, poteva fruttare 45 milioni di euro

SEGUI LA DIRETTA DELLA CANONIZZAZIONE DEI PAPI

Print Friendly, PDF & Email
Share.