Castel Gandolfo, ruba acqua e whisky per portarli a Papa Francesco. Arrestato polacco 28enne

3

Arrestato per furto aggravato, ai militari ha riferito che con quel gesto intendeva aiutare il Pontefice, particolarmente impegnato in vista delle canonizzazioni del 27 aprile.

(MeridianaNotizie) Roma, 30 aprile 2014 – Ruba circa quattrocento litri di acqua oltre a whisky e birra e poi li accatasta davanti l’ingresso principale della villa pontificia a Castelgandolfo. Per questo è stato arrestato dai carabinieri della Compagnia di Castelgandolfo che venerdì scorso lo hanno sorpreso mentre stava posizionando le bottiglie davanti l’ingresso della residenza estiva del Papa.furto-castelgandolfo1

Protagonista un 28nne nato a Varsavia, ma cittadino svedese, che, all’alba di venerdì, è entrato nel magazzino di un bar nella piazza principale della cittadina e ha rubato acqua e alcolici. Arrestato per furto aggravato, ai militari ha riferito che con quel gesto intendeva aiutare il Pontefice, particolarmente impegnato in vista delle canonizzazioni del 27 aprile. Sottoposto a processo per direttissima, il 28enne è stato condannato a sei mesi di reclusione.

La Redazione

Altre videonews di Cronaca

Odissea per i pendolari della Cassino-Roma, rissa e spintoni al guasto del treno

VIDEO > E’ morto Bob Hoskins, il caratterista dei grandi classici hollywoodiani

VIDEO > Ugl, sindacato in piazza per chiedere le dimissioni di Centrella. Il segretario: “non mi dimetto”

Print Friendly, PDF & Email
Share.