Commercio, giù le vendite al dettaglio. Tengono solo i discount

1

In generale la flessione è dello 0,5% per la grande distribuzione e dell’1,6% per le piccole superfici.

(MeridianaNotizie) Roma, 29 aprile 2014 – Le vendite al dettaglio diminuiscono dell’1% a febbraio rispetto allo stesso mese del 2013 e sono in stallo (-0,2%) rispetto al mese precedente. E’ la fotografia dell’Istat che segnala un calo annuale sia per i prodotti alimentari (-1%) che per quelli non alimentari (-1,2%). Si tratta del terzo calo tendenziale consecutivo.spesa-carrello

I discount sono gli unici esercizi commerciali alimentari al riparo dal calo delle vendite a febbraio con un +2,6% rispetto al 2013, secondo l’indagine Istat sul commercio al dettaglio. Gli ipermercati e i supermercati registrano infatti diminuzioni degli scontrini (rispettivamente del -0,9% e del -1,7%) e i piccoli negozi perdono il 2,1% delle vendite per i prodotti alimentari (e l’1,5% per quelli non alimentari).

La Redazione

Altre videonews di Cronaca

Bonus Irpef, a chi spetta e come riscuotere gli 80 euro

Prada, Gucci e D&G contraffatti. Chiusi 38 siti web per l’e-commerce tarocco

VIDEO > Dalle smartcity all’innovazione digitale, l’incontro annuale di Stati generali dell’innovazione

Print Friendly, PDF & Email
Share.