VIDEO > Video Shock, cinghiali liberi nell’area residenziale dell’Olgiata

1

“Nella ripresa – spiega Leli – si vedono almeno tre grossi cinghiali da un quintale e mezzo a testa attraversare il prato vegliando su una decina di cuccioli”.

(MeridianaNotizie) Roma, 29 aprile 2014 – “Tornano i cinghiali al consorzio residenziale dell’Olgiata, anzi, in realtà non se n’erano mai andati… E questa volta la fanno grossa, invadono in branco un’area verde privata spaventando a morte una famiglia con bambini”. Lo comunica in una nota Vincenzo Leli, presidente del Club Forza Silvio XV Municipio, dopo aver già richiamato l’attenzione sul problema con un precedente e recente comunicato stampa. cinghiali-olgiata2“Ironia della sorte – si legge nella nota – ha voluto che l’area in cui è avvenuta l’invasione’ fosse proprio quella di Barbara Calcagni, vice-presidente del neo-nato Club Forza Silvio Olgiata, a noi affiliato, che conoscendo il problema non si è persa d’animo e ha deciso di filmare il tutto da vicino per portare alla ribalta la questione”.

“Da mesi – prosegue la nota – arrivano segnalazioni sempre più consistenti dei residenti del Consorzio sulla pericolosità che questi eventi assumerebbero e sulla totale libertà di cui questi grossi e pericolosi animali godrebbero all’interno di un plesso abitativo in cui risiedono migliaia di persone”. “Siamo assolutamente contrari all’abbattimento di alcun genere di animale selvatico – conclude Leli – ma la Provincia, l’ente Parco di Veio e ogni altro organo preposto alla tutela di questi esemplari dovrà presto sedersi ad un tavolo tecnico con la presidenza del Consorzio per trovare una soluzione condivisa e, soprattutto, preventiva. Cioè prima che qualcosa di davvero spiacevole possa accadere sul serio”.

La Redazione

Altre videonews di Cronaca

Bonus Irpef, a chi spetta e come riscuotere gli 80 euro

Print Friendly, PDF & Email
Share.