VIDEO > Vinitaly 2014, la Regione Lazio schiera 300 etichette e 62 espositori

4

In uno spazio espositivo di 1300 mq, il Padiglione Lazio avrà il claim “ Una storia unica in ogni sorso” per rappresentare il settore come felice incontro tra una tradizione millenaria e una produzione innovativa

(MeridianaNotizie) Roma, 2 aprile 2014 – Sessantadue espositori con circa 300 etichette, di cui oltre 30 di produzione biologica provenienti dalle cinque province del Lazio. Coinvolti anche i Consorzi di tutela e le 8 Strade del vino. Sono i numeri della partecipazione della Regione Lazio alla 48esima edizione del Vinitaly, il più grande salone internazionale dedicato al vino e ai distillati, in programma a Verona dal 6 al 9 aprile. vinitaly2

In uno spazio espositivo di 1300 mq, il Padiglione Lazio avrà il claim “Una storia unica in ogni sorso” per rappresentare il settore come felice incontro tra una tradizione millenaria e una produzione innovativa, orientata al miglioramento della qualità e al legame con il territorio, il tutto raggiunto grazie alla cooperazione e alla collaborazione.

Non solo vini qualificati ma anche acque pregiate. La Regione Lazio è stata la prima regione in Italia a pensare alle acque come utili elementi di valorizzazione del vino, riservando nel suo Padiglione un’apposita area dedicata a “Le Acque dei Cesari”, il marchio che raccoglie e promuove le acque minerali regionali.

Servizio di Cristina Pantaleoni

Altre videonews di Eventi

Street Art Festival 2014, da marzo a luglio le avanguardie urbane sbarcano nella capitale

VIDEO > Anteprima del Gran Premio del Bahrain: Pirelli porta i P Zero White medium e i P Zero Yellow soft

VIDEO > Chef solidali, l’arte dei migliori cuochi per La locanda dei Girasoli

Print Friendly, PDF & Email
Share.