Blitz Gdf anti-bagarinaggio agli Internazionali di tennis di Roma, fermati 4 bagarini

1

(MeridianaNotizie) Roma, 14 maggio 2014 – I bagarini erano infiltrati tra la folla di spettatori degli Internazionali d’Italia in corso al Foro Italico, sotto le mentite spoglie di normali appassionati di tennis. Tra loro, abilmente celati in abiti borghesi, c’erano però anche i finanzieri del Comando Provinciale di Roma. È scattato così il blitz delle Fiamme Gialle, dopo un’attenta e silenziosa attività di osservazione. Nella giornata di martedì 13 maggio, individuato il momento migliore per intervenire, è scattato il fermo di 4 bagarini intenti alla vendita abusiva di biglietti di accesso all’impianto sportivo dove si svolge l’avvincente kermesse capitolina più attesa dell’anno. Le attività, senza soluzione di continuità, sono proseguite anche nella giornata del 14 maggio, conducendo alla individuazione di ulteriori 4 bagarini.internazionali-bagarin1i

L’operazione del Nucleo Polizia Tributaria di Roma ha consentito di pervenire al sequestro di 58 tagliandi di ingresso, per un valore complessivo di circa tremilacinquecento euro, nonché di deferire all’Autorità di Pubblica Sicurezza gli 8 bagarini per l’emissione del “Divieto di accesso alle manifestazioni sportive” (DASPO). Per due di loro, già noti alle forze dell’ordine, è anche scattata la denuncia alla Procura della Repubblica della Capitale, per aver violato un precedente provvedimento del Questore di Roma che gli intimava il divieto di avvicinamento alle aree in cui si svolgono le competizioni sportive e, addirittura, a quello di giungere nella Capitale. Tutti e otto rischiano poi una salata sanzione amministrativa, che va da 2.500 a 10.000 euro. L’attività descritta, da una parte mira a reprimere l’illecita attività dei bagarini, dall’altra rientra nel massiccio dispositivo messo in campo dalla Guardia di Finanza di Roma per assicurare il corretto svolgimento dell’importante manifestazione sportiva e delle correlate attività economiche, al fine di evitare che il clima di festa possa essere rovinato da persone socialmente pericolose ed interdette anche al solo avvicinamento nelle aree interessate all’evento.

La Redazione

Altre videonews di Cronaca

Festival de Cannes 2014, Kidman balla la rumba per la prima di Grace di Monaco

VIDEO > Omofobia, giornata conclusiva del progetto “Lecosecambiano@roma”: a scuola 8% giovani romani ha subito bullismo

Arti visive, sonorità digitali e performance per il one day festival giallo “Polline”

Print Friendly, PDF & Email
Share.