Concertone amaro in piazza San Giovanni, 51 persone in manette e 1,200 kg di droga sequestrate

2

Un chilo e 266 grammi di droga tra cocaina, marijuana, hashish, eroina, LSD e compresse di Rivotril che i Carabinieri hanno sequestrato, trovata in possesso degli arrestati e mentre la cedevano a giovani acquirenti.

(MeridianaNotizie) Roma, 2 maggio 2014 – I Carabinieri di Roma, per garantire un divertimento sano e tranquillo alle tante persone che sono giunte da tutt’Italia per assistere al Concerto del Primo Maggio, hanno svolto accurati servizi di controllo oltre che in piazza San Giovanni e nelle vie limitrofe, anche nei luoghi di transito dei frequentatori dell’evento musicale. I Carabinieri hanno inoltre potenziato i servizi dinamici per migliorare il controllo del territorio con pattuglie a piedi, in auto e moto per vigilare sulla sicurezza stradale e reprimere ogni forma di illegalità.  Particolare attenzione è stata rivolta dai militari al contrasto dello spaccio di stupefacenti, che trova terreno fertile in occasione di questi grandi.droga-concertone

Il bilancio finale dell’attività dei Carabinieri parla di 51 persone arrestate, di cui 46 per spaccio e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e 5 per furto e scippo. Tra gli arrestati per droga ci sono 28 stranieri e 18 italiani provenienti dalle più svariate regioni d’Italia tra cui la Puglia, la Campania, la Calabria, il Molise e il Lazio, di età compresa tra i 18 ed i 58 anni. Un chilo e 266 grammi di droga tra cocaina, marijuana, hashish, eroina, LSD e compresse di Rivotril che i Carabinieri hanno sequestrato, trovata in possesso degli arrestati e mentre la cedevano a giovani acquirenti. Nel corso dell’attività 38 persone italiane, sorprese a consumare droga, sono state segnalate alle rispettive Prefetture delle provincie di provenienza, quali assuntori. Gli altri 5 arrestati dai Carabinieri, sempre a piazza San Giovanni, sono tre nomadi che avevano approfittato della ressa per sfilare il portafogli dalle tasche di spettatori; un cittadino romano per furto su autovettura e un cittadino marocchino per aver malmenata e strappato la collanina d’oro ad uno spettatore foggiano.

La Redazione

Altre videonews di Cronaca

All’Eur il caffè si serve corretto… alla marijuana. Padre e figlio baristi in manette

Carabinieri arrestano meccanico con l’hobby dello spaccio. Sequestrati 4 kg di stupefacenti

F1: a vent’anni dalla sua scomparsa rimane il mito immortale di Ayrton Senna

Share.