Dal Colosseo all’Olimpico i luoghi più suggestivi di Roma per dire sì. Arriva l’ok in Campidoglio

3

Arriva il via libera in aula Giulio Cesare alla delibera dal titolo “Sposarsi a Roma” per mettere a disposizione dei cittadini tutte le location della Capitale dove pronunciare il fatidico sì del rito civile

(MeridianaNotizie) Roma, 29 maggio 2014 – Da oggi sarà possibile pronunciare il fatidico sì all’ombra del Colosseo o allo stadio Olimpico per i più sportivi, ma anche sulla riva delle spiagge romane.matrimonio_rose500  Arriva il via libera in aula Giulio Cesare alla delibera del coordinatore di maggioranza, Fabrizio Panecaldo, dal titolo “Sposarsi a Roma”, ovvero la creazione di un regolamento attraverso cui individuare i diversi luoghi della città, oltre la sala rossa del Campidoglio, dove pronunciare il fatidico sì del rito civile. La delibera, approvata con 25 voti favorevoli, 4 astenuti e 2 contrari, prevede che “sia dato seguito a quanto disposto dalla circolare n.10 del ministero dell’Interno di gennaio 2014, che siano individuati con deliberazione di giunta, i luoghi da destinare in tutto o in parte alle celebrazioni dei matrimoni civili, oltre ai luoghi attualmente utilizzati; che sia individuato un tariffario per i suddetti luoghi, tempi e modalità di utilizzo, in base al servizio richiesto; che a cura della giunta, entro 60 giorni dall’approvazione della deliberazione, si rediga un regolamento per la celebrazione dei matrimoni”.

“Finalmente, con l’approvazione della delibera Sposarsi a Roma, la Grande Bellezza sarà a disposizione per i matrimoni civili. Non più solo Campidoglio e Terme di Caracalla per dirsi il fatidico sì: romani e non, nubendi in arrivo da tutto il mondo, coppie che festeggiano nozze d’argento, d’oro e di platino, potranno farlo all’interno delle più belle cornici di Roma. E non solo nelle location pubbliche, ma anche in quelle di particolare prestigio e qualità architettonico-paesaggistiche che i privati proporranno a questo scopo e che saranno autorizzate dal Campidoglio. Le ricadute per il turismo, l’accoglienza, l’indotto occupazionale per i giovani e non, la stessa riqualificazione del prestigioso patrimonio della Capitale sono intuibili, ma di una portata che potrebbe andare oltre ogni rosea previsione” ha dichiarato in una nota Fabrizio Panecaldo, coordinatore della maggioranza in Campidoglio.

La Redazione

Altre videonews in Cronaca:

Classifica Tripadvisor, Tokyo stravince e Roma segue. La Capitale si aggiudica primato in cultura e attrazioni

Droghe leggere, la Cassazione riduce la pena ai detenuti: “Fuori dal carcere migliaia di condannati”

Battello sul Tevere rischia le rapide, salvati i 15 turisti a bordo

Share.