Finale Coppa Italia, esame stub scagiona De Santis (quasi): tracce arma da fuoco o fuochi pirotecnici?

2

(MeridianaNotizie) Roma, 06 maggio 2014 – In riferimento agli accertamenti disposti dall’autorità giudiziaria, la Questura comunica che “l’esame preliminare e parziale, in quanto limitato al tampone effettuato dalla Polizia Scientifica sulla mano destra del Daniele De Santis e trasmesso all’autorità giudiziaria, ha consentito di rilevare la presenza di particelle ritenute ‘consistenti’, ovvero che ‘possono provenire dall’esplosione di un colpo d’arma da fuoco’ ma anche da altre fonti (ad esempio fuochi pirotecnici).

Questo giudizio di sostanziale compatibilità si integra con la ricostruzione dell’evento ricavata dagli esami testimoniali e dalla visione di alcuni video registrati nella circostanza. La Polizia Scientifica sta completando gli accertamenti, estendendoli ai tamponi effettuati sull’ altra mano e sugli indumenti dell’indagato nonché su altre tracce rilevate sulla scena del crimine, tra le quali l’arma, i bossoli ed il colpo inesploso”.desantis2

Daniele De Santis, detto Gastone, potrebbe non aver sparato all’ultras napoletano Ciro Esposito durante gli scontri precedenti alla finale di Coppa Italia. E’ quanto emerge dall’esito, negativo, dell’esamestub a cui è stato sottoposto. Questo test, conosciuto come guanto di paraffina, è in grado di rilevare eventuali tracce di polvere da sparo anche a distanza di diverso tempo dal fatto. A comunicare l’esito dell’esame è stato il Pubblico ministero Antonino De Maio che, tuttavia, ha tenuto a precisare che “De Santisresta indagato per tentato omicidio” in quanto su di lui gravano pesanti indizi di colpevolezza. In particolare la presenza di tre testimoni, ritenuti attendibili, che affermano di averlo visto sparare. Lo stesso Pm, per frugare ogni dubbio, ha disposto un ulteriore esame sulle impronte digitali e chiesto la convalida dei fermi per De Santis e per i 3 tifosi napoletani, accusati di rissa, rimasti feriti nella sparatoria. Escluso dalla misura cautelare il solo Ciro Esposito che lotta fra la vita e la morte. Nella giornata di domani sono previsti gli interrogatori di garanzia per gli indagati.

La Redazione

Altre videonews di Cronaca

VIDEO > Si fingevano clienti e rapinavano le banche, convalidati 3 arresti

Finale di Coppa Italia, esame stub negativo: De Santis non ha sparato a Ciro Esposito

VIDEO > Fassino fa il dito medio e non chiede scusa: “non ho offeso nessun tifoso granata”

Print Friendly, PDF & Email
Share.